ALBAAttualità

Aperture speciali il venerdì sera per il Museo Dicesano ad Alba

ALBA – Il Museo Diocesano  è visitabile nel mese di luglio il venerdì, dalle 15.00 alle 18.00 e il sabato e la domenica dalle 14.30 alle 18.30. Inoltre, il MUDI offre il kit didattico “Esploratori del tempo” ai bambini che vorranno mettersi in gioco e scoprire il museo nei panni di “piccoli esploratori”.

Proseguono le speciali aperture nelle sere d’estate del venerdì con l’evento MUdiSERA45 metri sopra Alba abbinato ad aperitivi, degustazioni ed eventi artistici. Sarà l’occasione per ammirare da 45 metri di altezza la città di ALBA di sera e scoprire l’originale “doppia” struttura campanaria: sono previsti 3 orari di visita alle ore 20.00 – 21.00 e 22.00: salendo lungo gli scalini tra le mura dei due campanili si raggiunge infatti la sommità dell’antica torre per scoprire i monumenti rappresentativi della città da una prospettiva unica.

Il 23 luglio si potrà gustare la birra solidale “ResurrAction” in collaborazione con la Caritas diocesana e il gruppo Young Caritas albese, che racconterà del progetto “In birra caritas”, l’iniziativa realizzata grazie alla Fondazione Crc e con Slow Food e l’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo, con l’obiettivo di creare occupazione e nuove opportunità di lavoro.

Per concludere, venerdì 30 le visite guidate al campanile della Cattedrale si concluderanno con l’aperitivo in collaborazione con la Vinoteca La Sacrestia in piazza Rossetti. Inoltre, lungo il percorso archeologico, tra le testimonianze di epoca romana e medievale, saranno esposte le opere grafiche della giovane artista Lucia Quassolo che illustrano le poesie della sorella Bianca.

 

DOVE: piazza Rossetti, entrata dal campanile della Cattedrale di San Lorenzo.

Posti limitati.

Prenotazione obbligatoria.

Per informazioni sui costi e prenotazione: mudialba14@gmail.com / 345.7642123

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Durante la visita guidata sarà obbligatorio l’uso della mascherina e verranno creati gruppi con posti limitati pertanto è fondamentale la prenotazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button