CHERASCOCultura e Spettacoli

Antonio Panino presenta “L’infinita storia della pittura” Mostra nella Chiesa di San Gregorio di Cherasco

CHERASCO – Dal 4 al 26 giugno 2022 nella chiesa di San Gregorio esporrà le sue opere Antonio Panino in una mostra intitolata “L’infinita storia della pittura”.

A presentarlo è Paola Malato, artista e storica dell’arte: «Ormai da alcuni anni seguo il percorso artistico di Antonio Panino: ne conosco la modestia con cui si è sempre applicato allo studio, ne conosco l’autenticità del pensiero e l’impegno creativo costante e fertile fin dall’età giovanile, e devo dire che questo artista continua ogni volta a sorprendermi per quella sua incontenibile disposizione a sperimentare nella pittura sempre nuovi strumenti tecnici e linguistici. Infatti lavora da anni con lo stesso slancio incessante, direi quasi ansioso, avido di raggiungere risultati che immediatamente già subito dopo vuole superare. E così va sempre oltre, mai stanco di inda gare, di ricercare, di verificare. La sua produzione è vastissima: è difficile mettere ordine tra queste tele e carte numerose, non datate, qua e là strapazzate, cancella te, incollate, corrette».Antonio Panino mostra una spiccata attitudine per il disegno e per  la pittura fin dall’infanzia e, nonostante sia costretto ad occuparsi d’altro nella vita, si dedica insistentemente all’analisi e all’approfondimento delle tecniche e dei contenuti dell’arte contemporanea: segue corsi di grafica, pittura e storia dell’arte; visita mostre e musei per apprendere e formarsi un’esperienza critica; incontra e si confronta con altri artisti e soprattutto lavora moltissimo, sperimentando quotidianamente, con una perseveranza instancabile e una grande passione. La vera svolta avviene dopo l’incontro e lo studio al fianco di Francesco Preverino: si apre per lui il mondo dell’“astrazione”, del “gesto”, del “segno”. E da qui incomincia una nuova strada che sta ancora attualmente percorrendo. Esegue soprattutto opere su tela, su carta, incisioni calcografiche e libri d’artista.

Ha esposto in numerose mostre personali e collettive, ha progettato installazioni ed è stato anche un animatore culturale; nel 1991 a Piscina (TO) con la collaborazione di un gruppo d’amici, e l’appoggio del Comune e dell’allora consigliere Ghirardi Arch. Manuela, dà vita alla manifestazione d’arte contemporanea “Piscina Arte Aperta”.

Le sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private; attualmente vive e lavora a Piscina (To), antoniopanino@libero.it .

 

La mostra di Panino nella Chiesa di San Gregorio sarà inaugurata sabato 4 giugno alle ore 17.30. Sarà quindi aperta e visitabile, fino al 26 giugno, il sabato dalle ore 14 alle 18.30 e la domenica dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30.

Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com