Dal CuneeseAttualità

Ancora qualche giorno di disagi all’ingresso di Cuneo (lato ponte Gesso)

Ancora qualche giorno di disagi, ma tra lunedì 29 e martedì 30 novembre la viabilità sul ponte Gesso a Borgo San Giuseppe all’ingresso di Cuneo dovrebbe tornare regolare. Le grosse difficoltà al traffico sono causate dal restringimento della strada ad un’unica carreggiata per i due cantieri in corso al di sotto del ponte e non visibili dal piano viabile. L’impresa esecutrice Falf di Milano che, per conto di Italgas, si occupa dei lavori di sostituzione delle tubazioni del gas metano che prima erano agganciate al ponte è in ritardo sui lavori a causa del maltempo. Di conseguenza resta in vigore l’ordinanza della Provincia che modifica la viabilità su un tratto di 200 metri della carreggiata stradale, lato destro. “Ci sono lavorazioni come saldature e tagli con la fiamma ossidrica che non possiamo effettuare sotto la pioggia – spiegano dalla ditta – e ci servono ancora 4 o 5 giorni di tempo per concludere il cantiere. I due collegamenti bypass a monte e a valle del ponte del ponte sono eseguiti e prevediamo di rimuovere sia la vecchia tubazione aerea dismessa, sia quella alla base del ponte entro i primi giorni della prossima settimana”. Il restringimento della carreggiata durante i lavori si rende necessario per motivi di sicurezza, ma la viabilità torna regolare nelle ore notturne, sabato e giorni festivi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button