Anche Sommariva del Bosco viene cablata da “Open Fiber”

Foto di repertorio. Di tecnici al lavoro per installare cavi di fibra ottica

Arriva la fibra ottica a Sommariva del Bosco. La Giunta comunale ha infatti autorizzato la Spa Open Fiber a procedere nei lavori di posa di cavidotti e cavi nell’ambito della concessione di progettazione, costruzione, manutenzione e gestione di una struttura passiva a banda larga di proprietà pubblica. L’iniziativa fa seguito al bando di gara che era stato emesso dallo Stato, il quale finanzia questo avanzamento tecnologico su tutto il territorio italiano. La Giunta sommarivese ha precisato, dando il “via libera” alle operazioni sulla rete viaria di competenza del Municipio, che Open Fiber «dovrà provvedere al ripristino a regola d’arte delle aree manomesse e richiedere all’ufficio Tecnico, a fine lavori, il rilascio dell’atto». Esso attesterà l’esecuzione a regola d’arte dei rappezzi.

La banda larga consente la trasmissione di una maggiore quantità di dati a grandi distanze in tempi estremamente rapidi. Inoltre, la fibra ottica ha la caratteristica di non essere influenzata da disturbi elettromagnetici, radiofrequenze o condizioni climatiche. Garantisce infine una maggiore sicurezza rispetto alla intercettazioni. Migliorerà, quindi, l’utilizzo di Internet, strumento di lavoro ormai indispensabile quasi ovunque.