Anche la minoranza offre sostegno al piano per avere i bus urbani da Bra

0
75

SOMMARIVA DEL BOSCO – Tutti d’accordo a Sommariva del Bosco sull’iniziativa del Comune di Bra che vuole estendere la conurbazione dei pullman al paese: lo stesso che aveva rifiutato di entrarci nel 2001 pentendosene successivamente. In concomitanza con la Settimana Europea della Mobilità, il gruppo di minoranza consiliare SdB+ ha scritto alla Provincia di Cuneo e alla Regione Piemonte.

 

Quest’ultima si è già impegnata a finanziare il progetto dell’Assessorato alla Mobilità della città della Zizzola guidato da Daniele Demaria. “il Corriere” della trasferta a Torino dall’assessore Marco Gabusi e del suo e­sito («speriamo per l’autunno di attivare» il servizio), aveva dato notizia a luglio. Dopo la maggioranza del sindaco Marco Pedussia – per l’occasione venuta meno al divieto di riprendere sul suo Facebook alcunché di chi scrive questo articolo, siccome fa il suo dovere d’informare senza servilismi – l’opposizione afferma: «Sosteniamo questa azione sperando si concretizzi quanto prima e incontri, attraverso opportuna organizzazione, le esigenze dei cittadini». Un compito, quello promozional-organizzativo, che spetta ai governanti sommarivesi e sarà decisivo. Perché, se e quando giungeranno dopo lustri d’attesa al­la “Porta del Roero” i bus allungando il percorso dalla vicina Sanfrè, bisognerà che raccolgano una discreta utenza. Altrimenti da Torino, ha preventivamente avvertito Gabusi, metteranno fine all’esperimento. Non rifinanziandolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui