LANGHELequio BerriaALTA LANGAAttualità

Anche il comune di Lequio Berria aderisce alla campagna di tutela delle orchidee

LEQUIO BERRIA – Il Consiglio comunale  lo scorso 15 aprile ha approvato l’adesione del Comune al progetto LifeOrchids. Si tratta di un programma coordinato dall’Università di Torino che vede la collaborazione dell’Ateneo di Genova, il Parco di Portofino, il Parco del Po vercellese alessandrino, il Crea-of di Sanremo, Legambiente Lombardia e la Czech Union for Nature conservation.

Lo scopo è contrastare l’attuale declino di orchidee spontanee, tipiche di praterie che mantengono le loro caratteristiche di biodiversità solo se gestite dall’uomo, ad esempio attraverso lo sfalcio e il pascolo. In assenza di tali cure l’habitat è destinato a scomparire, perché prendono il sopravvento specie arbustive ed arboree che escludono le orchidee. Nell’ambito di questo programma il Comune di Lequio Berria si impegna a promuovere la conoscenza e la tutela delle orchidee che spontaneamente crescono sul territorio comunale, in particolare: l’Orchidea purpurea o Orchidea maggiore, (il cui nome scientifico è Orchis purpurea Hudson)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button