Anche il castello di Serralunga ospita gli autori di gialli

Nell'ambito di una rassegna culturale regionale

Nasce “Castelli in Giallo”, il festival di letteratura noir che troverà casa nelle più affascinanti dimore storiche piemontesi. 

L’appuntamento con la prima edizione è per sabato 25 e domenica 26 maggio, quando per un intero fine settimana i castelli piemontesi diventeranno location di incontri letterari con giallisti di caratura nazionale, eventi a tema, spettacoli, reading, lezioni per adulti e bambini. Il festival è organizzato da “Amici di Castelli Aperti”, l’associazione che promuove l’omonima rassegna e che prevede l’apertura da aprile a ottobre di oltre sessanta dimore storiche sul territorio piemontese. 

Fra i manieri coinvolti anche quello di Serralunga. che ospiterà domenica 26 maggio alle 16 la scrittrice Cristina Rava, che con il suo ultimo libro “Di punto in bianco” (Rizzoli) ha spinto il racconto delle Langhe nelle pieghe del romanzo giallo, dialogherà con la giornalista Cristina Borgogno. A seguire, alle 18, Luca Crovi, tra i principali esperti del genere giallo a livello internazionale, si confronterà con lo scrittore – già cronista al quotidiano La Stampa – Piero Soria, sulle prospettive del giallo come strumento per indagare la realtà.

X