Anche il Bike festival della nocciola rinviato per il maltempo

Confermato a Cortemilia il convegno sul turismo lento come fattore di sviluppo

Il Bike festival della nocciola, in programma nel fine settimana, è stato rinviato a causa delle avverse condizioni atmosferiche da venerdì 17 a domenica 19 maggio. «È stata una scelta obbligata», dice il presidente dell’Unione Montana Alta Langa e sindaco di Cortemilia, Roberto Bodrito, «per non incorrere in rischi legati alla sicurezza nei confronti di organizzatori, atleti e cicloturisti». Già decise le date di recupero con la cronoscalata da Sinio ad Albaretto della Torre nel pomeriggio di sabato 31 agosto e la Granfondo Alta Langa nella mattinata di domenica 1° settembre con partenza e arrivo a Santo Stefano Belbo.

Confermato, invece, il convegno di sabato 18 maggio a Cortemilia. Alle 9.30, nell’ex convento francescano si parlerà di Turismo lento come fattore di sviluppo delle Aree interne. Al convegno, che sarà presentato dallo speaker radiofonico Fabio Gallina, parteciperanno: Roberto Bodrito (sindaco di Cortemilia e presidente dell’Unione Montana Alta Langa), Andrea Marino dello Studio Tautemi, Mauro Carbone (direttore dell’Atl Langhe, Monferrato e Roero), Roberta Milano (direttore scientifico di Food & Wine tourism forum 2019), Giovanni Neyrone del consorzio turistico valle Maira ed Ermanno Bressy della compagnia del buon cammino.

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Quelle buche in sequenza reclamano una tappata

Un lettore: Visto che nei giorni scorsi erano all’opera con l’asfaltatura a pochi metri di distanza in viale delle Rimembranze, se avessero avanzato un po’ di catrame… ci sarebbe...

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...