CHERASCOAttualità
In primo piano

Anche Cherasco tra le nuove 59 “Spighe Verdi” italiane

L'assessore: “Un riconoscimento che ci spinge ad impegnarci sempre di più”

C’è anche Cherasco tra le new entry delle “Spighe Verdi”. L’importante riconoscimento rilasciato dalla Foundation for Environmentale Education (FEE) viene assegnato ogni anno alle realtà più virtuose e attente allo sviluppo rurale del territorio.

Sono 59 le località rurali, da Nord a Sud Italia, che hanno ricevuto la prestigiosa bandiera quest’anno. Nato in collaborazione con Confagricoltura il programma Spighe Verdi non è sicuramente un riconoscimento fine a se stesso, ma un vero marchio di qualità che incentiva i Comuni che desiderano candidarsi al premio ad essere più attenti alla sostenibilità e al proprio patrimonio rurale. Tra le 59 località italiane premiate, ben 10 sono in Piemonte. Tra queste c’è Cherasco.

«Una grande soddisfazione per il nostro Comune – spiega l’assessore all’Agricoltura Agnese Dogliani. – Il nostro territorio è in gran parte a vocazione agricola e l’impegno che da anni l’Amministrazione porta avanti nel valorizzare questo settore, incentivarlo, anche con iniziative ad hoc, realizzare infrastrutture che rendano sostenibile l’attività agricola, è stato riconosciuto. Nel dare  il giusto riconoscimento al settore agricolo, alle realtà rurali, si promuove il benessere di un territorio non solo in termini economici, ma anche di vita, di salute, di benessere a 360 gradi. – Aggiunge – Rientra in questo impegno la valorizzazione dei nostri prodotti tipici, la salvaguardia dell’ambiente con politiche mirate, la promozione di un turismo sostenibile. Forti di questo premio, che indica che stiamo percorrendo la strada giusta, sarà nostro impegno proseguire in questo percorso».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button