BRAAttualità

Anche Bra ha celebrato la “Festa dell’albero”

Cerimonia pubblica in occasione della piantumazione di una nuova quercia nei giardini della Rocca

BRA – Ogni anno il 21 novembre si celebra la Giornata nazionale degli alberi, momento istituzionale voluto dal legislatore italiano con l’intento di promuovere la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero e la vivibilità degli insediamenti urbani. Contestualmente a questa ricorrenza si svolge la Festa dell’albero, iniziativa promossa da Legambiente che recupera una tradizione che affonda le radici nella storia più lontana dell’Italia.

Anche Bra ha partecipato a questo importante momento di sensibilizzazione con una cerimonia tenutasi questa mattina – 22 novembre 2022 – nei giardini del Belvedere della Rocca che ha visto la piantumazione di una splendida quercia, già di grandi dimensioni, donata alla città dalla Fuji Auto nell’ambito di un più ampio progetto ambientale sponsorizzato. Un appuntamento fortemente simbolico a cui hanno preso parte gli alunni delle classi terze del plesso Don Milani, la 3B e 3C della primaria Rita Levi Montalcini e le classi 5D, 4C e 2B per la primaria Edoardo Mosca. Circa un centinaio di alunni che sono intervenuti attivamente alla cerimonia con letture, poesie e testi elaborati per l’occasione. A tutti gli studenti è stato poi consegnato un piantino del vivaio forestale regionale di Chiusa Pesio.

Fa piacere rilevare come privati ed associazioni abbiano deciso di affiancarsi alla politica di tutela ed accrescimento del verde pubblico, tassello fondamentale nel contrasto ai cambiamenti climatici, avviato in questi anni dal Comune”, commentano il sindaco Gianni Fogliato e l’assessore all’ambiente Daniele Demaria. “Grazie alle loro donazioni, che si vanno a sommare alle quaranta piante acquistate dall’Amministrazione comunale, in questa stagione invernale verranno piantati in città più di 70 nuovi alberi, che porteranno il conteggio dell’ultimo triennio ad oltre 250 essenze”.

Tra le nuove piantumazioni, oltre alla sostituzione di tutte gli alberi abbattuti, spiccano la messa a dimora di 3 grandi tigli al centro del cortile della scuola Montalcini, l’intervento di piantumazione (con l’asporto di parte del pavimento in asfalto) nel parcheggio di via Boetto, l’allestimento del giardino attorno alla pista da Skate con numerosi cespugli e il ripristino parziale di corso Monviso e totale di via Ravello. (rb)

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button