ALBAAttualità

Anche ad Alba ritorna dal 15 settembre il semaforo antismog

ALBA – Dal 15 settembre 2022 al 15 aprile 2023, a seguito dell’emanazione della D.G.R. n. 26-3694 del 6 agosto 2021 e in continuità con quanto disposto dalla D.G.R. n. 9-2916 del 26 febbraio 2021, saranno operative le misure temporanee per la tutela della salute dei cittadini che si attivano, con l’accensione del semaforo di qualità dell’aria, al fine di prevenire e contenere i superamenti del valore limite giornaliero di PM10.

 

Per ridurre le emissioni inquinanti in atmosfera vigono le seguenti misure strutturali o temporanee attive in caso di sforamento della concentrazione giornaliera di PM10.

 

Limitazioni strutturali

Tutto l’anno divieto di circolazione in città 24 ore su 24 per i veicoli Euro 0, Euro 1 e Euro 2, sia diesel che benzina, GPL e metano fino ad Euro 1.

 

Fino al 15 aprile 2023 dalle ore 8:30 alle 18:30 dal lunedì al venerdì divieto di circolazione per i veicoli diesel EURO 3 e EURO 4 per il trasporto di persone e merci;

fino al 15 aprile, dalle ore 0:00 alle 24:00 divieto di circolazione per tutti i ciclomotori e i motocicli Euro 0 e Euro 1;

divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso;

 

Limitazioni temporanee

 

 

Allerta di 1° Livello – colore “Arancione” prevede le seguenti misure aggiuntive:

 

dalle ore 8:30 alle 18:30 tutti i giorni, festivi compresi, divieto di circolazione per i veicoli trasporto persone (categoria M) diesel fino a Euro 5;

dalle ore 8:30 alle 18:30 da lunedì a venerdì e dalle ore 8.30 alle ore 12.30 sabato e festivi, divieto di circolazione per i veicoli trasporto merci (categoria N) diesel fino a Euro 4;

divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa senza classe 4 stelle;

divieto assoluto di combustioni all’aperto;

limite di 19°C (con tolleranza di 2°C) per le temperature medie in abitazioni, esercizi commerciali, edifici pubblici, ad eccezione delle strutture sanitarie;

divieto di spandimento dei liquami zootecnici.

 

Allerta di 2° livello – colore “Rosso”. Ai provvedimenti precedenti si aggiungono:

divieto di circolazione per i veicoli trasporto merci (categoria N) Euro 1, 2, 3 e 4 diesel, dalle ore 8:30 alle ore 18:30, tutti i giorni, festivi compresi;

divieto di circolazione per i veicoli trasporto merci (categoria N) diesel Euro 5, tutti i giorni, compresi festivi, dalle ore 8:30 alle ore 12:30.

 

Veicoli esentati

Nel rispetto della DGR n. 26-3694 del 6 agosto 2021, sono esentati, in deroga a quest’ultima disposizione i veicoli per il trasporto di soggetti disabili, Forze Armate, Organi di Polizia, Vigili del Fuoco,  Servizi di Soccorso, Protezione Civile in servizio, medici in visita domiciliare o in servizio di emergenza, di pronto intervento di aziende pubbliche o imprese private per servizi di pubblica utilità; taxi, autobus in servizio di linea, autobus e autoveicoli in servizio di noleggio con conducente, veicoli alimentati a gpl e metano (anche bifuel) con omologazioni superiore a EURO 1, altre esenzioni indicate nell’ordinanza sindacale.

 

Altre esenzioni: con l’adesione al sistema regionale Move In i veicoli possono circolare in deroga alle limitazioni strutturali, secondo le modalità indicate dalla normativa regionale.

 

In caso di semaforo arancione o rosso, ad Alba, le misure antismog si applicano nella “Ztl Ambientale”, ovvero in centro abitato, escluse Località Altavilla, Madonna Como, San Rocco Seno d’Elvio, San Rocco Cherasca, Corso Asti, Corso Canale, Corso Bra, Località Scaparoni, Piana Biglini, Piana Gallo, Tangenziale est/ovest della Strada provinciale 3 e 9, Strada provinciale n. 429 (Alba-Cortemilia).

 

Per consentire ai veicoli provenienti dalle zone extraurbane di percorrere le principali arterie stradali senza attraversare la città di Alba, sono anche esclusi dalla “Ztl Ambientale” alcuni tratti:

 

•        per la provenienza Diano – frazione Ricca d’Alba in direzione corso Cortemilia: corso Langhe, corso Enotria, Strada Cauda, via Franco Centro, corso Europa, via Dario Scaglione, incrocio rotatorio di via Ognissanti, con destinazione Tangenziale;

 

•        per la provenienza Località Altavilla / Madonna Como e San Rocco Seno d’Elvio direzione obbligatoria per Strada Serre, via Santa Margherita, via Rio Misureto, corso Enotria, Strada Cauda, via Franco Centro, corso Europa, via Dario Scaglione incrocio rotatoria di via Ognissanti, con destinazione Tangenziale;

 

•        provenienza incrocio rotatorio via Dario Scaglione / Via Ognissanti direzione piazzale Ferrero parcheggio antistante Società Ferrero S.p.A.;

 

Il livello di allerta è indicato sul sito internet del Comune di Alba http://www.comune.alba.cn.it, aggiornato ogni lunedì, mercoledì e venerdì.

 

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com