Dal CuneeseEconomia & Lavoro

Ambulanti Confcommercio: conferme al vertice provinciale

Fiva-Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo ha rinnovato le proprie cariche sociali confermando alla presidenza Gualtiero Chiaramello di Cuneo, affiancato dai vice Manuela Songia di Alba in qualità di vicaria, Davide Crosetti di Savigliano e Dario Sigismondi di Mondovì

Durante il Consiglio tenutosi alla presenza di Luca Chiapella, presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo, Battista Marolo, presidente di Fiva Piemonte e di Marco Manfrinato, segretario generale Confcommercio, sono stati ripercorsi i tratti salienti dell’attività svolta in questi anni.

«Ringrazio i colleghi – ha detto Chiaramello  – per la fiducia, siamo un bel gruppo consolidato con alcuni nuovi ingressi che sono sicuro sapranno integrarsi. Le questioni affrontate in questi anni sono state tante, a partire da quella annosa legata all’equivoco Bolkestein, che tanto ci ha fatto discutere anche all’interno della nostra stessa categoria. Non dimentichiamo il disastro causato dalla pandemia che tante difficoltà, soprattutto economiche, ha causato. Dobbiamo continuare con il dialogo quotidiano con le Amministrazioni comunali, il confronto continuo per esaminare insieme le questioni legate ai mercati.Soltanto insieme possiamo superare l’emergenza, costruendo una nuova normalità iniziando dal ritorno del Mercato Europeo previsto per i giorni 24, 25 e 26 prossimi».

Chiapella: «Il Sindacato Venditori ambulanti e su aree pubbliche Fiva, è una categoria storica della nostra organizzazione; con Gualtiero insieme a Roberta Baudino e Battista Marolo abbiamo portato avanti tante battaglie sia contro la Bolkestein che, nell’ultimo anno e mezzo, di pressione sul Governo e sulla Regione Piemonte per il sostegno concreto alla categoria e di contrasto agli effetti delle chiusure causate dalla pandemia».

Il nuovo direttivo è completato da Roberta Baudino e Remy Ioculano per la zona di Cuneo, Sergio Coraglia per l’albese, Mauro Bo e Giovanni Grosso per il braidese, Ivo Panero per l’area carruccese, Riccardo Cravero e Gianpiero Pompejano per il fossanese, Gianluca Calvetti per il saluzzese e Francesco Michelazzo per il saviglianese.

Fiva-Confcommercio della provincia di Cuneo è presente nei livelli massimi della Federazione nazionale con Roberta Baudino e Battista Marolo vicepresidenti e quest’ultimo anche presidente di Fiva Piemonte di cui Chiaramello è vice presidente, oltre che componente del Consiglio nazionale.

«Siamo al fianco – conclude Chiapella – degli ambulanti, sosteniamo quotidianamente le loro istanze, come quelle di tutte le categorie rappresentate, presso le sedi istituzionali ed auspichiamo una maggiore attenzione da parte del Governo e delle altre istituzioni».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button