BRAAttualità

Ambiente Bra: rogo in discarica abusiva bonifica da 847 euro

Scaricati nell’ambiente e dati alle fiamme forse per evitare che qualcuno potesse risalire agli inquinatori: così è servita un’analisi chimico-fisica per definire il profilo di pericolosità e quindi trattare i rifiuti di cui era stato fatto un ulteriormente inquinante rogo. E’ accaduto in un’area di proprietà del Comune di Bra in frazione Bandito. L’analisi è stata richiesta dal­l’ufficio Ambiente per capire le più opportune forme di rimozione e smaltimento. L’incarico è quindi stato affidato alla ditta Sisea Srl di Sommariva del Bosco. Costo nel complesso 847 euro. Tutto a carico dei contribuenti, perché l’indagine della Municipale per cercare di individuare profili di dolo o colpa in questo ennesimo caso di abbandono, non ha individuato responsabili.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button