Allegria e divertimento a Roreto di Cherasco tra maschere, giochi e coriandoli

Riceviamo da Marisa Quaglia

e volentieri pubblichiamo.

Tanti piccoli in costume, ma anche gli adulti presenti per la festa di carnevale organizzata dal Circolo Bocciofila Sorelle Negro di Roreto di Cherasco in collaborazione con la Pro loco e gli amministratori comunali Carlo Davico e Giuseppe Bonura.

Maschere, coriandoli, dolci bugie e il divertimento assicurato da Riccardo ed Eleonora di “Si fa festa” che hanno stupito con i palloncini colorati, il truccabimbi e lo spettacolo di magia. Si è anche tornati alla tradizione con il gioco della rottura delle pignatte.

«E’ stata una grande soddisfazione – commentano le sorelle Isabella e Denise Negro – vedere tanti bimbi felici, accompagnati da genitori, nonni, zii, amici. Unico scopo era quello di trascorrere un pomeriggio insieme in allegria. Ci abbiamo creduto e ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato e hanno sostenuto questa festa. Era la prima volta che la organizzavamo ed è stata un successo, tanto che ci hanno già chiesto di rifarla il prossimo anno».

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...

Quelle caditoie infossate dopo le riasfaltature

Un lettore: E’ possibile, quando si riasfalta una strada, provvedere a sollevare il livello dei tombini di raccolta delle acque piovane? Se non lo si fa (vedasi per esempio via Cr...