ALBAAttualità

AlbaFutureFest: 24-26 settembre i giovani incontrano l’ambiente

ALBA – Saranno i giovani albesi i protagonisti della prima edizione di AlbaFutureFest. Un fine settimana da venerdì 24 a domenica 26 settembre 2021 all’insegna dell’ambiente, declinato attraverso diverse letture: il viaggio, lo sport, la musica e la comunicazione.Rendere protagonisti i giovani del loro futuro, è stato questo il principio ispiratore che ha portato l’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Alba, con il supporto della cooperativa albese ERICA, una tre giorni ricca di appuntamenti ed eventi.Si comincerà venerdì 24 nell’arena “G. Sacerdote” del Teatro Sociale, con ingresso da via Accademia, alle ore 14.30, con quattro laboratori in cui i giovani potranno confrontarsi con gli esperti della cooperativa ERICA, approfondendo i quattro fili conduttori, e individuare le parole chiave da sviluppare nei giorni successivi.Sabato 25 alle ore 16.30, sempre nell’arena, i giovani incontreranno quattro testimonial di eccezione, con i quali prepareranno lo spettacolo concerto della sera a partire dalle parole chiave del giorno precedente.

A condurre il gruppo tematico sul “viaggio” sarà Gianluca Gasca, giornalista, collaboratore fisso di Meridiani Montagne e Montagna.tv. Viaggiatore e convinto sostenitore di una mobilità sostenibile.

Il gruppo sulla “comunicazione” sarà invece animato da La Quadrilla Folk Band di Pinerolo.

Lo sport vedrà come protagonista l’insegnante albese Roberto Menicucci personal trainer, coach e atleta di endurance che ha appena concluso la North Cape 4000 km in bici dal Lago di Garda a Capo Nord.

Il Riciclato Circo Musicale nota band marchigiana, nata nel 2006 con il motto “Non buttate mai via niente, anzi suonatelo”, lavorerà con i ragazzi attorno al tema ambiente e musica.

Alle ore 21.00 al Teatro sociale “G. Busca” in piazza Vittorio Veneto, chiuderà il sabato un concerto-spettacolo, ad ingresso gratuito, nel corso del quale si esibiranno la Quadrilla Folk Band e i Riciclato Circo Musicale con intermezzi curati dai ragazzi e testimonial dei quattro gruppi pomeridiani.


Domenica 26
, a partire dalle 14.30 presso la Zona H in piazzale Beausoleil, un intero pomeriggio di sport, musica e incontri.

Si potrà partecipare a laboratori interattivi, provare lo skateboard, giocare a beach volley o basket e praticare altre attività outdoor, ascoltare musica o incontrare le Associazioni locali.

Il pomeriggio è organizzato in collaborazione con le Associazioni Bestreet, CasaCo e Crisalide.


Si ricorda che per lo spettacolo di sabato sera è consigliata la prenotazione scrivendo a ufficiostampa@cooperica.it e che per partecipare ai laboratori e a tutti gli eventi sarà obbligatorio esibire il green pass.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button