ALBACultura e Spettacoli

Alba: ultimo capitolo delle celebrazioni per i 100 anni di Fenoglio

Parte “Una questione privata”, quarta e ultima stagione del calendario di celebrazioni Beppe Fenoglio 22, dedicata al secolo dalla nascita dello scrittore albese avvenuta il 1° marzo 2022. Alle spalle 120 appuntamenti con 40 associazioni e istituzioni culturali coinvolte e la mostra “Canto le armi e l’uomo. 100 anni con Beppe Fenoglio”, organizzata alla Fondazione Piera, Pietro e Giovanni Ferrero e curata da Luca Bufano, tra i principali studiosi dell’opera fenogliana. L’esposizione è stata vista da oltre 10.000 visitatori in poco più di due mesi di apertura.

Il titolo dell’ultimo capitolo “Una questione privata” racchiude gli appuntamenti fino al primo marzo 2023 e omaggia il romanzo di Fenoglio pubblicato postumo nell’aprile del 1963, due mesi dopo la morte. La quarta stagione entrarà nel vivo sabato 21 gennaio alle ore 21 al teatro sociale “Busca” di Alba con lo spettacolo “Serenate a Bretton Oaks” della compagnia Coincidenze Aps. La pièce, lavoro di un giovane Beppe Fenoglio, traspone sulla scena il doppio dramma d’amore di due coppie che, in tempi e modi diversi, non hanno avuto la forza di percorrere la strada dei sentimenti: quello della giovane Cathy, combattuta tra due amanti diversi, come vent’anni prima era accaduto a sua madre Amy.

Durante gli spettacoli teatrali e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18 nel foyer del Sociale sarà ospitata la mostra “La scultura racconta Fenoglio” realizzata dai ragazzi del liceo artistico “Pinot Gallizio” di Alba. 

«Dopo dieci mesi di celebrazioni mi sembra di poter dire che questa corsa non finirà perché l’affetto dei suoi lettori è più vivo che mai e noi corriamo con Milton al nostro fianco» – ha dichiarato Bianca Roagna, direttrice del Centro Studi Beppe Fenoglio.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button