ALBACRONACA

Alba, tentata estorsione: agli arresti ragazza rumena

I carabinieri della Stazione di Alba hanno identificato, in una donna rumena classe 92 senza fissa dimora, l’autrice di un’estorsione nei confronti di un uomo residente in Corso Bra.  L’uomo veniva adescato dalla ragazza e successivamente minacciato di divulgare una fantomatica storia d’amore tra i due, se non avesse pagato la somma di 100 euro. Lo stesso che non conosceva neanche il nome di quest’ultima, decideva di pagare e successivamente denunciare quanto accaduto ai carabinieri, i quali attraverso ad un’attività investigativa riuscivano ad identificarla, venendo a conoscenza che era già stata denunciata per reati specifici, localizzandola nel Comune di Milano.

Con la collaborazione del commissariato della Polizia di Stato competente per territorio, veniva notificata alla donna l’ordine di custodia cautelare disposto dal GIP del Tribunale di Asti, con l’accusa di estorsione.  Tratta in arresto veniva accompagnata in carcere dove dovrà scontare 4 anni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button