ALBADal Comune

Alba: Si accellera in Regione per l’Asti-Cuneo. Ora il Ministero rispetti il programma»

Il sindaco Bo: “Grazie alla Regione per i tempi celeri. Ora la procedura arriva a Roma e l’attenzione del territorio rimane alta perché il crono-programma sia rispettato”.

La Giunta della Regione Piemonte ha dato il via libera alla Valutazione di Impatto Ambientale del progetto definitivo per il completamento dell’autostrada Asti-Cuneo. L’iter ora approda a Roma, al Ministero dell’Ambiente, per il parere sulle richieste di integrazioni scaturite dalle analisi della progettazione: la Regione, infatti, ha indicato alcune prescrizioni di carattere ambientale e paesaggistico, tra cui la richiesta di attenzione alle acque sotterranee e di un piano di monitoraggio ambientale, che dovranno essere prese in considerazione dal Ministero per integrare il progetto esistente. Solo dopo questi passaggi sarà possibile procedere con la progettazione esecutiva.

 

Il sindaco di Alba, Carlo Bo: “Ringrazio la Giunta regionale per i tempi rapidi con cui ha dato il via libera alla procedura di Via. Ora auspichiamo che tutte le altre fasi, tra cui il passaggio al Ministero, procedano con la stessa celerità rispettando, questa volta, il crono-programma. Da troppo tempo il nostro territorio aspetta il completamento di quest’opera strategica che garantirà finalmente migliori collegamenti e tempi di percorrenza. Lavorando insieme in questi ultimi anni siamo riusciti a ottenere importanti passi avanti. L’attenzione da parte di tutti adesso deve rimanere alta per vedere realizzati questi ultimi, fondamentali, nove chilometri”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button