More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Alba: prima vendemmia turistica dell’anno nella vigna urbana della scuola enologica

    spot_imgspot_img

    ALBA – Domenica 17 settembre, nell’ambito della Festa del Vino di Go Wine, è stata organizzata una vendemmia turistica tra i filari della vigna urbana della scuola enologica albese, dove nei giorni scorsi anche il ministro all’Agricoltura Francesco Lollobrigida ha potuto sperimentare l’esperienza del taglio dei grappoli.

     Il gruppo di turisti è stato guidato dai docenti e studenti dell’istituto Umberto I, avendo l’occasione poi di visitare la cantina sperimentale e partecipare a una degustazione. Dopo aver vendemmiato, con l’assessore al Turismo Emanuele Bolla, il consigliere con delega all’Agricoltura Mario Sandri e il presidente di Go Wine Massimo Corrado, hanno portato le cassette di uva sotto il Municipio in piazza Risorgimento, dove era in corso la manifestazione dell’associazione di enoappassionati. Anche domenica prossima 24 settembre il centro storico di Alba si trasformerà in una strada del vino dove poter scoprire le espressioni vinicole più rappresentative del territorio di Langa e Roero. Per quanto riguarda la vendemmia turistica, nel 2020 ad Alba è stato siglato in sinergia con le confederazioni agricole Cia, Coldiretti, Confagricoltura, lo Spresal dell’Asl Cn2 e l’Ispettorato del lavoro di Cuneo, il protocollo d’intesa per regolamentarla. L’Associazione Nazionale Città del Vino di cui Alba fa parte ha da subito sposato questa iniziativa e, l’anno successivo, l’ha condivisa e promossa con i comuni suoi associati. Infine, il 12 luglio 2023 a Roma è stato siglato dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro e dall’Associazione Nazionale Città del Vino il protocollo che stabilisce le linee guida per la realizzazione della vendemmia turistica a livello nazionale.  L’assessore al Turismo Emanuele Bolla: “In occasione della Festa del Vino di Go Wine abbiamo posto un nuovo tassello che fa avanzare il percorso che stiamo facendo insieme al consigliere delegato Mario Sandri per promuovere la vendemmia turistica. Un grazie a Massimo Corrado che da tempo è al nostro fianco per raccontare questa opportunità di territorio e che presto darà vita ad altre importanti novità!”. I nostri visitatori hanno molto apprezzato l’esperienza grazie alla guida preziosa e interessante di insegnanti e studenti dell’Enologica – dichiara il consigliere con delega all’Agricoltura Mario Sandri -. Ringrazio la dirigenza scolastica per la disponibilità e l’associazione Go Wine per la collaborazione. Quando si lavora in squadra si ottengono risultati importanti come questo protocollo che, partito da Alba, ora è esteso su tutto il territorio nazionale, permettendo di poter vivere la vendemmia turistica in completa sicurezza e tranquillità, sia per le aziende che la propongono sia per i turisti che vogliono sperimentarla”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio