ALBAROERO SUDROEROPiobesi d'AlbaCRONACA

Piobesi d’Alba piange la scomparsa dell’architetto e pittore Sandro Lazier

Il ricordo del sindaco di Piobesi, Mauro Prino

PIOBESI D’ALBA – E’ scomparso all’età di 67 anni Sandro Lazier, stimato Architetto, aveva il suo studio ad Alba: nato ad Aosta nel 1953 è stato cultore della materia nel corso di Laboratorio di Progettazione 3 presso la Prima Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano (Facoltà di Architettura e Società). Dal 2001, anno della sua fondazione era titolare e amministratore delegato di studiolazier s.r.l. Nel 2015 gli è stato assegnato il premio nazionale Selinunte per l’architettura per il progetto di un’abitazione nelle Langhe.
Fù anche autore di articoli e libri di critica dell’architettura.

Lazier dal 1974 aveva preso la residenza a Piobesi d’Alba, dove era diventato parte attiva della vita politica ed amministrativa. Qui il ricordo del sindaco piobesinop, Mauro Prino. «Era un uomo giovane e pieno di entusiasmo, sarà una mancanza notevole per il comune, anche per ciò ha fatto come consigliere (ricordiamo che aveva creato la lista Piobesi New Deal in contrapposizione a quella di Mauro Prino, ndr). Come rappresentante dell’Amministrazione comunale, riconosco il valore della persona e vorrei fare arrivare alla famiglia un pensiero di stima e di apprezzamento per ciò che Sandro ha rappresentato per noi e per il paese. Se n’è andato troppo velocemente, a soli 67 anni. Aveva la speranza di aver trovato una via d’uscita al male che l’aveva colpito. Non ci siamo resi conto, che la situazione stava precipitando. Ci siamo sentiti ancora ad inizio anno, poi purtroppo è arrivata la tristissima notizia. Non sempre le nostre vedute coincidevano – conclude il sindaco -, ma posso affermare che le sue idee hanno lasciato un segno, anche per ciò che ha realizzato dal punto di vista architettonico nel nostro comune»

Sandro Lazier lascia la moglie Ada, la figlia Milena e le nipoti Adelaide e Agata, i funerali saranno celebrati mercoledì 17 febbraio alle ore 10,30 nella Parrocchia di San Pietro in Vincoli partendo dall’abitazione di Via Canoreto 1 a Piobesi d’Alba.

Ai familiari giungano le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione del Corriere di Alba Bra.

(vedi manifesto di lutto)

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button