More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Alba omaggia il Tour de France con un evento unico a partire dal 22 maggio

    spot_img

    ALBA – “La grande pedalata in Piazza Michele Ferrero” , presentata questa mattina, mercoledì 15 maggio l’Evento ALBA230.5 aspettando il Tour de France. Appuntamento nella splendida cornice della Gastronomia Urbana. 230 ore e 50 minuti di pedalata continua giorno e notte in piazza Michele Ferrero dal 22 maggio.

    Il Tour de France è la principale competizione ciclistica al mondo e la terza competizione sportiva per interesse e ricavi dopo le Olimpiadi estive e i Mondiali di calcio. Un’occasione straordinaria di visibilità per il Piemonte – ogni tappa viene seguita mediamente da 12 milioni di telespettatori sintonizzati da 200 Paesi – e, stando ai dati elaborati dal Ministero francese dello Sport Francese e dagli analisti del TdF, anche un volano di ricadute economiche per tutto il territorio.

    L’impatto sull’economia locale, partendo dall’analisi dei dati relativi alle Grandi Partenze organizzate in precedenza, è quantificabile con un moltiplicatore di 3 punti per ogni euro investito dalle istituzioni ospitanti (dato del Ministero francese) e di un moltiplicatore di 9 punti se si guardano complessivamente gli investimenti messi in campo per l’evento (dato del Tdf). Questo, in Piemonte, si traduce con una ricaduta compresa tra i 5,1 milioni e i 15 milioni di euro.

    In provincia di Cuneo il percorso è di 51,5 km attraverso Alba, Baldissero d’Alba, Barbaresco, Ceresole d’Alba, Corneliano d’Alba, Guarene, Neive, Piobesi d’Alba, Santo Stefano Belbo, Sommariva Perno e Treiso.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio