ALBAAttualità
In primo piano

Alba: l’Amministrazione comunale ha incontrato i nove Comitati di quartiere

L’Amministrazione comunale, con il sindaco, l’assessore ai Lavori pubblici e il consigliere con delega ai Quartieri, ha incontrato lunedì 20 settembre in sala Giunta i presidenti e i vicepresidenti dei Comitati dei nove quartieri cittadini: Centro Storico, Moretta Due, Moretta Langhe, Mussotto, Piana Biglini, Piave, San Cassiano, Scaparoni e Vivaro.

I rappresentanti dei quartieri, in vista della fine del loro mandato, hanno voluto fare il punto sulle necessità dei quartieri e anche su come migliorare il ruolo dei Comitati e l’interazione con l’Amministrazione.

Tra le novità più importanti stabilite durante la riunione, la decisione concertata di posticipare le elezioni dei Comitati da novembre 2021 a marzo 2022 per avere la possibilità di recuperare i mesi della pandemia in cui non è stato possibile portare a compimento quanto già programmato e per poter discutere nelle Commissioni competenti alcune eventuali modifiche al Regolamento dei Comitati di quartiere.

A partire dal mese di ottobre sarà redatto un calendario di incontri nei quartieri tra l’Amministrazione e la cittadinanza, occasioni fondamentali di confronto, da un anno e mezzo possibili solo grazie al prezioso lavoro di mediazione dei presidenti e dei Comitati, con cui il dialogo è sempre continuato anche nei mesi di lockdown grazie a diverse riunioni in streaming.

Il Comune, infine, ha già programmato un importante piano di investimenti da realizzare nei quartieri e il confronto con i cittadini è quanto mai necessario per poter utilizzare al meglio le risorse.  

All’incontro hanno partecipato Attilio Cammarata (Centro storico), Marco  Casetta in presenza e Gianfranco Giordano in collegamento (Moretta Due), Roberto Giretti(Moretta Langhe), Giovanni Lano (Mussotto), Flavio Roccia (Piana Biglini), Leopoldo Cane (Piave), Gianfranco Cassinelli (San Cassiano), Aldo Porro (Scaparoni) e Roberto Tibaldi in collegamento (Vivaro).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button