ALBADal Comune
In primo piano

Alba: l’Amministrazione comunale esprime cordoglio per la scomparsa del vescovo emerito Sebastiano Dho

Il sindaco di Alba insieme all’Amministrazione comunale esprime sentito cordoglio, anche a nome dell’intera comunità cittadina, per la scomparsa del vescovo emerito di Alba e Saluzzo, monsignor Sebastiano Dho, avvenuta martedì sera 31 agosto nell’istituto delle suore Teresiane di Mondovì, sua ultima residenza. 

Eletto vescovo di Alba il 3 luglio del 1993, monsignor Dho inizia il suo ministero nella Diocesi albese l’11 settembre di quell’anno.

Dopo 17 anni di guida episcopale, il 16 maggio del 2010 il vescovo Dho, raggiunti i 75 anni, presenta le dimissioni al pontefice Benedetto XVI che le accoglie il 28 giugno 2010 per raggiunti limiti di età.

Lascia la diocesi il 28 settembre 2010 e si trasferisce nel seminario di Mondovì.

Parola franca ed autorevole, esemplare fedeltà al Concilio” l’aveva definito don Giancarlo Gallo vicario generale della Diocesi di Alba, nel salutarlo durante un breve incontro nella Curia episcopale.

La salma sarà esposta a Mondovì Piazza, nella cappella esterna dell’istituto Santa Teresa (via Giolitti, 21). Il rosario stasera, mercoledì 1 settembre alle ore 18.00, nella cattedrale di Mondovì Piazza e, alle ore 21.00, nella cattedrale di Alba.

Le esequie presiedute dall’arcivescovo metropolita di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, giovedì 2 settembre, alle ore 15.30, nella cattedrale di Alba.

La salma sarà tumulata nella cripta dei vescovi nella cattedrale di Alba.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button