ALBACRONACA

Alba: intervengono a sedare lite in casa e trovano un Kg di droga

«Sono stati i condòmini a rivolgersi al 112, allarmati dalle urla e dai forti rumori provenienti dall’appartamento del vicino di casa dove la scorsa notte un 24Enne di origini rumene, in preda a un raptus di rabbia e al culmine di una lite scaturita da dissidi familiari, è andato in escandescenze scaraventando a terra stoviglie, suppellettili e colpendo veementemente porte e mobili di casa». Questa la premessa di un comunicato dei Carabinieri di Alba, che dà conto del ritrovamento di stupefacenti.

La nota prosegue: «Intervenuti nell’appartamento per riportare la calma, i militari della Stazione di Cortemilia, in città per un servizio di controllo del territorio, hanno dapprima tranquillizzato l’esagitato e, identificatolo, hanno ispezionato l’abitazione messa completamente a soqquadro, rinvenendo sul tavolino del soggiorno pochi grammi di marijuana che il giovane ha dichiarato di assumere quale consumatore abituale. Estendendo però le ricerche, i militari hanno rinvenuto quasi un chilo della medesima sostanza stupefacente occultata sotto il letto del ragazzo, all’interno di alcune bustine di plastica, unitamente a un bilancino e alcuni grinder. Ricevute quindi le cure necessarie da parte dei sanitari per le escoriazioni riportate durante l’impeto di rabbia, i carabinieri hanno arrestato il ragazzo per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button