ALBAAttualità

Alba: iniziato il presidio per la Pace tutti i giorni dalle 17.30 alle 18.30 in piazza Risorgimento

Tutti i gruppi consiliari della Città di Alba con il sostegno di A.n.p.i. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), Donne in Nero contro la guerra e la preziosa collaborazione dell’Ufficio della Pace della Città di Alba hanno organizzato un presidio permanente per la Pace ed il cessate il fuoco in Ucraina.

Da venerdì 11 marzo, tutti i giorni dalle 17.30 alle 18.30 sarà possibile partecipare al presidio sotto il Palazzo comunale in Piazza Risorgimento.

«E’ un’iniziativa – dichiara il sindaco Carlo Boaccolta e sostenuta da tutti i gruppi consiliari presenti nel Consiglio comunale di Alba rappresentato da diversi colori politici che oggi uniti chiedono la pace ed il cessate il fuoco in Ucraina. Del resto, Alba medaglia d’oro al Valor militare per la lotta di liberazione ricorda ancora bene quanto è costata in termini di morti e sofferenze la seconda Guerra mondiale. Tragedie devastanti che non dovrebbero più ripetersi e che nessun popolo dovrebbe conoscere. Ringrazio tutti coloro che partecipano al presidio permanente dedicando il proprio tempo a questa significativa protesta».

 

«La nostra città  – sottolinea il consigliere comunale Fabio Tripaldiha sempre avuto una particolare attenzione nei confronti della pace. Per questo motivo è nata l’idea di un presidio permanente davanti al Municipio. Sono contento che tutti i gruppi consiliari abbiano aderito per mandare un forte messaggio. Un grazie va a Anpi e Donne in Nero per aver sostenuto l’iniziativa dal principio. Adesso speriamo che i cittadini tutti aderiscano alla manifestazione».

 

Attraverso un doodle ci si potrà prenotare e aderire all’iniziativa che è aperta a tutte e tutti coloro che condividono il chiaro messaggio: “No alla guerra, Sì al cessate il fuoco”.

 

Doodle: https://doodle.com/meeting/participate/id/Rb4DxEVb(aprire: “mostra i dettagli dell’incontro”).

 

Tramite questo doodle sarà possibile dare la disponibilità per partecipare al presidio permanente per la Pace che sarà sotto il palazzo comunale in Piazza Risorgimento (Piazza Duomo). C’è la possibilità di iscrivere massimo 4 persone, ma nulla vieta essere un numero maggiore. Il materiale (bandiera della pace e alcuni cartelli messi a disposizione dalle Donne in Nero) per allestire il banchetto si troverà al terzo piano nella sede della Polizia municipale di Alba entrando in Piazzetta Chiodi in fondo a destra (la piazzetta tra il Municipio e l’Ufficio Turistico). L’idea è quella di manifestare tutti i giorni dalle 17.30 alle 18.30. Una volta finito il presidio si riporrà il materiale dove lo si è preso. In caso di chiusura della porta di Piazzetta Chiodi bisogna chiamare i vigili al numero 0173 33664.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com