LettereRUBRICHE

ALBA – «Il territorio può fare grandi cose: la piscina diventi un vero Palazzetto»

Troppo spesso ci si trova di fronte a realtà consolidate e ottimamente gestite che si danno per scontate. E per questo che mi permetto di scrivere queste righe sottolineando che la struttura che ospita la piscina Comunale di Alba a San Cassiano è una eccellenza della nostra città e del nostro territorio. Infatti oltre a essere un punto di riferimento per gli sportivi albesi è anche un luogo di incontro per le nostre Langhe e Roero.

Nello specifico, oltre a servizi quali la piscina classica, ve ne sono aggiuntivi come l’ idromassaggio la sauna e la zona relax. Ma non solo; il complesso ospita in piena armonia anche palestra e centro estetico/benessere serviti da un ottimo punto di ristoro. Da sottolineare, e anche in questo caso senza darlo per scontato, la perfetta gestione di tutte le attività con una splendida armonia tra il personale, la pulizia dei locali e l’igiene nel rispetto di tutti i praticanti, l’ambiente formalmente sempre riservato dando l’idea di essere in una grande famiglia. Tutto questo lo dico in quanto frequentatore e sottolineando la lungimiranza di una Amministrazione che comprendendo le esigenze dei suoi cittadini e del territorio ha eseguito un vero è proprio gioiello. In virtù di quanto sopra in qualità di consigliere comunale sottolineo l’esigenza di poter avere una struttura sportiva che sia un vero è proprio Palazzetto dello Sport ovvero un’arena al chiuso, spesso circolare o di forma ovale, progettata per ospitare eventi sportivi, ma anche attività teatrali o concerti di musica costituita da un largo ambiente centrale, circondato da tutti i lati, o comunque da almeno uno di essi, da file di posti a sedere per gli spettatori. Lo spazio dedicato allo spettacolo è solitamente nel punto più in basso del palazzetto, così da consentire la massima visibilità a tutti gli spettatori.

È evidente che questo è un progetto ambizioso che non solo la comunità Albese ne potrebbe aver beneficio ma anche i paesi delle nostre Langhe e del Roero ne potrebbero usufruire trovando una nuova sinergia.

Auspico pertanto che la prossima Amministrazione abbia la lungimiranza, anche grazie al concorso di spesa di sponsorizzazioni private e di finanziamenti pubblici regionali o statali di migliorare ulteriormente l’offerta sportiva per il nostro territorio Albese Langarolo e Roerino.

Il consigliere comunale

Mario Canova,

Alba

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button