ALBAAttualità

Alba: Gruppo Miroglio investe nella ristorazione

Il piemontese Gruppo Miroglio, con radici albesi, ha acquisito il 5% delle quote di “Tosca – l’Arte del gusto”, brand della ristorazione creato nell’estate scorsa.

Fondato nel 1947, il Gruppo Miroglio opera lungo la filiera della moda femminile e del retail ed è presente in 22 Paesi con una rete che conta oltre 900 punti vendita monomarca (9 marchi tra cui Elena Mirò, Motivi, Oltre e Fiorella Rubino), di cui 450 all’interno di centri commerciali in tutta Italia.

Oltre all’ingresso nel mondo dei centri commerciali, Tosca ha in programma un’apertura a Londra e la collaborazione con le principali piattaforme di delivery (consegne a domicilio) della capitale britannica. In previsione anche altre aperture internazionali già nel corso del 2023.
«Forti dell’esperienza consolidata in 28 anni di attività nella ristorazione, di cui 17 con Löwengrube – ha dichiarato Pietro Nicastro di Tosca –, abbiamo voluto proporre un formato che celebra l’eccellenza della mia regione di adozione e si propone di esportarne i prodotti di punta a livello internazionale».
«Crediamo che la nostra lunga esperienza nell’ambito del retail possa offrire un supporto concreto per una crescita ancora più rapida di questo progetto» – ha aggiunto Alberto Racca, amministratore delegato del Gruppo Miroglio.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button