Alba festeggia il suo capodanno in piazza Risorgimento

268

Tre, due, uno, zero… e il nuovo anno si festeggia, come tradizione vuole, in piazza ad Alba. La città, infatti, propone il suo consueto appuntamento, corredato da vari attività di  intrattenimento, sotto le torri in piazza Risorgimento. Alle 23, la scuola di circo eseguirà spettacolari acrobazie aeree e alle 23.30 si darà il via al Nutella Party, ovvero pane e crema spalmabile per tutti, grandi e piccini, organizzato con il contributo della Ferrero e dell’associazione panificatori albesi. Pochi minuti prima della mezzanotte Maurizio Marello, sindaco albese, lancerà il countdown verso la mezzanotte per accogliere il nuovo anno con il brindisi offerto dalle cantine Capetta.

Una cascata di 10.000 palline colorate renderanno ancora più festosa l’atmosfera di piazza Risorgimento, illuminata dalle colorate proiezioni sui palazzi e sulla Cattedrale e addobbata con l’albero di Natale e il presepe. L’animazione musicale live sarà curata dal duo Alex-Silver.

Nel Cortile della Maddalena, a partire dalle ore 22.30, sarà possibile provare l’emozione di un volo vincolato in mongolfiera, con vista della città dall’alto.

Per i bambini, il 31 dicembre 2018 e il 1° gennaio 2019, dalle 10 alle 21, viaggerà il “Trenino dei desideri” in piazza Michele Ferrero, ornata con l’albero di Natale donato dalla famiglia Ferrero.

Fino alle ore 24 di domenica 31 dicembre è aperto in piazza Elvio Pertinace il “Giardino di Natale”, la pista di pattinaggio su ghiaccio. La pista resterà aperta anche il 1 gennaio 2019, dalle 10 fino alle 23 con orario continuato.

Nella chiesa di San Giuseppe, il 31 dicembre 2018 ed il 1° gennaio 2019, è aperta dalle 14:30 alle 18:30 la mostra dei presepi. Domenica 1 gennaio, alle 17.30, tornerà nella Chiesa di San Domenico il tradizionale concerto di capodanno con l’Orchestra Sinfonica del Kazakhstan.