ALBAAltri SportSPORT

Alba è sempre più regina del Badminton

Agli archivi un 2021 eccezionale, e si apre bene anche il 2022

Passa agli archivi il 2021, un anno incredibile per i langaroli del badminton. Nel corso delle vacanze natalizie si sono svolti alcuni tornei che hanno visto brillare i giovani campioni dello Shuttle Alba. Al Challenge di Novi sono arrivate ben 19 medaglie. Nel singolare under 15 è arrivata al doppietta con oro e argento per Sofia Protto e Ilaria Fornaciari, che insieme vincono l’oro anche nel doppio. Per non farsi mancare nulla, Sofia ha il gradino più alto del podio con Leonardo Fava. Le altre medaglie sono arrivate da Edoardo Parusso e Dexiang Chen (argento), Pietro Capetta e Leonardo Fava (bronzo). Nella stessa categoria è arrivata un’altra doppietta nel singolo maschile con Pietro Capetta e Leonardo Fava. Altri bronzi sono arrivati da Giulia Marengo, Sophie Bianchi, Edoardo Parusso e Ilaria Fornaciari. Se i giovani hanno chiamato, anche gli “anziani” hanno risposto con l’argento di Aslam Faizan e il bronzo nel doppio di Jakub Boero e Giuseppe Monchiero. Da segnalare anche i due ori di Ezio Bossati (singolo e doppio con Gianluca Capetta) e il bronzo dello stesso Capetta. Infine, al Gran Prix di Acqui Terme i giovani hanno conquistato un oro con Pietro Capetta (singolo U15), due argenti con Ilaria Fornaciari e Alessia Pellittieri (doppio U15) e Marco Polito (misto U15) e tre bronzi con Sofia Protto (U17 e doppio con Leonardo Fava) e Pietro Capetta (U15 con Leonardo Fava).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button