ALBAAttualità

Alba e Go Wine accolgono il gotha dei vitigni autoctoni della Penisola

Quarta edizione per una rassegna ideata e voluta dall’associazione albese degli enoturisti

ALBA – Domenica 22 maggio torna per il quarto anno consecutivo ad Alba la Festa del Vini Autoctoni del Piemonte di Go Wine, appuntamento di degustazione dedicato alla valorizzazione del grande patrimonio di vitigni autoctoni della regione, alla presenza diretta dei loro produttori. L’appuntamento riunisce in un unico grande evento nel cuore del centro storico di Alba, in piazza del Duomo e via Cavour, una degustazione esclusiva e unica nel suo genere, con vini che “raccontano” oltre 35 differenti vitigni piemontesi, rappresentati dai viticoltori. Si tratta di una grande occasione per il pubblico di enoappassionati per apprezzare la biodiversità del Piemonte, fra le più importanti d’Italia: i molti vitigni e vini rappresentati tutti insieme promuovono diversi angoli del Piemonte, affiancando varietà di grande diffusione (come il Nebbiolo, per esempio) a varietà rare, oggetto di recupero nel corso degli ultimi anni (come il Baratuciat, il Bian Ver o l’Uvalino per indicarne alcuni).

Un omaggio al Piemonte, regione che, nel panorama italiano, è forse fra quelle con il più importante numero di vitigni autoctoni coltivati e rappresentati, con risultati di eccellenza. Il panorama di vini in assaggio sarà di conseguenza importante: di molti vitigni saranno presentate in degustazione anche più etichette. I vitigni più rari, spesso legati al lavoro di ricerca e valorizzazione di una o due cantine, saranno radunati in una speciale enoteca. A fianco delle degustazioni, spazio anche ai prodotti tipici, con la presenza di alcuni espositori. Un’ occasione straordinaria per conoscere nuovi e diversi prodotti, per assaporare il fascino delle tipicità che firmano la viticoltura piemontese e che convergeranno, per un giorno, ad Alba. «La manifestazione – dicono da Go Wine – si inserisce tra le iniziative che svolge ormai da molti anni in Italia a favore dei vitigni autoctoni: è nata in Piemonte per raccontare la particolare ricchezza del vigneto della regione e rafforza un tema caro all’associazione. Go Wine infatti ogni anno promuove un tour dedicato agli autoctoni in cinque grandi città italiane e promuove i vini di territorio come strumento per rafforzare l’enoturismo in Italia; l’evento di Alba rafforza questo impegno dell’associazione sempre nel segno generale d’occasioni che promuovono cultura del vino e conoscenza». Per informazioni, orari e prenotazioni visitare il sito www.gowinet.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com