Cultura e SpettacoliEventi

Alba: domenica 13 febbraio la rassegna Famiglie a Teatro presenta “Cenerentola – Rossini all’opera”

Domenica 13 febbraio, alle ore 16.30, riprende la rassegna Famiglie a Teatro con lo spettacolo Cenerentola – Rossini all’opera, prodotto dalla Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus di Torino e con Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci e Mirjam Schiavello.

Una giovane ragazza di nome Angelina sta facendo le pulizie in teatro e viene attratta da un elegante paio di scarpe da donna rimasto sul palco. Il teatro però sta chiudendo  e Angelina non fa in tempo a uscire che la scena prende vita animata dalla comparsa del geniale maestro Gioacchino Rossini. Il grande musicista deve comporre una nuova opera lirica, ma ancora non trova una storia adatta. Sulla scena è presto affiancato dal librettista Jacopo Ferretti, abile poeta e paroliere che lamenta di non poter lavorare senza l’ispirazione musicale del maestro Rossini. Angelina, con la sua voce e la sua forte personalità, aiuterà i due artisti ottocenteschi a unire musica, parole e canto in un’opera lirica divenuta famosa in tutto il mondo: Cenerentola ossia il trionfo della bontà.

La Musica, le Parole e il Canto si uniscono grazie ai tre personaggi protagonisti per raccontare di una Cenerentola nuova, forte e determinata.

 

I biglietti della stagione 2021/2022 sono in vendita:

  • al botteghino del teatro (Piazza Vittorio Veneto 3 – Alba)  il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e nei giorni di programmazione di spettacolo a partire da due ore  prima dell’inizio dell’evento.
  • nei punti vendita del Circuito Piemonte Ticket (ad Alba Libreria La Torre – via Vittorio Emanuele 19/g – tel. 0173/33658). L’elenco completo dei punti vendita è sul sito www.piemonteticket.it. Nei punti vendita viene applicato il diritto di prevendita e la commissione.
  • On line sul sito www.ticket.it.

I biglietti possono anche essere prenotati mandando una mail a biglietteria.teatrosociale@comune.alba.cn.it e ritirati al botteghino il giorno dello spettacolo.

I pagamenti potranno essere effettuati con le seguenti modalità: bancomat o sistema di pagamento online della Pubblica Amministrazione-PagoPa (non saranno accettati contanti).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button