ALBACultura e Spettacoli

Alba: domenica 10 ottobre parte la 44^ Stagione di Musica da Camera a cura del Civico Istituto Musicale

Domenica 10 ottobre il primo appuntamento annuale di un evento di prestigio e di storica tradizione albese: la 44^ Stagione di Musica da Camera, a cura del Civico Istituto Musicale “L. Rocca” che cura la programmazione.

Il programma di quest’anno comprende tre concerti ed è stato pensato soprattutto per i giovani, puntando sul loro coinvolgimento sia in prima persona sia come spettatori.

Ad inaugurare la rassegna, realizzata anche grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risaprmio di Cuneo, sarà il concerto della coppia Minimal Duo, composta da Serena Chillemi e Tommaso Farinetti (ex allievo del Civico Istituto “Rocca”), che si esibirà domenica 10 ottobre, nel Teatro Sociale “G. Busca”.

Il loro è un progetto dedicato alla diffusione della musica minimale, genere nato in Nord America negli anni ’60 quando alcuni compositori – Steve Reich, Terry Riley, La Monte Young, Philip Glass – scoprirono una nuova direzione musicale, fortemente connessa alle avanguardie artistiche di quel periodo.

Due pianoforti in scena a fronteggiarsi e a dialogare vivacemente fra loro, inviteranno gli spettatori a chiudere gli occhi e a farsi trasportare dalle musiche di Glass, Adams e Lang.

Anche l’appuntamento di mercoledì 13 ottobre è nel Teatro Sociale “G. Busca”. Si esibirà il gruppo vocale Rebel Bit reduce dalla partecipazione, lo scorso anno, al talent show “Italia’s got talent”, dove ha raccolto consensi di pubblico e critica, e che vede tra i suoi componenti Giulia Cavallera, docente di canto moderno nel Civico Istituto.

I Rebel Bit porteranno in scena lo spettacolo “Paper flights”, liberamente ispirato a “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry. Il quartetto condurrà gli spettatori in un viaggio attraverso gli aspetti più intimi dell’essere umano: l’amicizia e l’amore, il senso della vita, la fragilità e la malinconia dell’uomo del nostro secolo. Ad accompagnare i Rebel Bit saranno le voci narranti della compagnia teatrale fossanese La corte dei Folli. 

Il cartellone si chiude domenica 17 ottobre con il concerto “Fireworks music” che si terrà nella cattedrale di San Lorenzo dove si esibiranno gli studenti della classe di tromba del Civico Istituto Musicale, Fausto Altare, Matteo Boglietti e Giulio Riolfo, insieme al loro docente Marco Bellone e all’organista Gabriele Studer.

I brani proposti spazieranno da Handel a Vivaldi, da Purcell a Bach con, in apertura di concerto, una composizione inedita per sole trombe del maestro Paolo Paglia.

Tutti i concerti sono a ingresso libero con inizio alle ore 21.15.

Per partecipare occorre prenotare inviando una e-mail a istitutomusicale@comune.alba.cn.it, specificando nella richiesta il numero di posti per spettatori singoli e congiunti.

Per accedere ai concerti è necessario il green pass.

 PER INFORMAZIONI

Comune di Alba, Assessorato ai Servizi Culturali – www.comune.alba.cn.it

cultura@comune.alba.cn.it – tel. 0173 292346

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button