Alba: Detenuto in coma, nuovo caso di legionella in carcere

carcere1 Un detenuto condannato all’ergastolo è stato ricoverato presso l’ospedale di Alba per legionella dove si trova in coma farmacologico al reparto rianimazione dell’ospedale. Ne ha dato notizia il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Non è il primo caso alla Casa di reclusione di Alba: in passato, infatti, si sono contati altri casi con un Agente di Polizia Penitenziaria e un’altro detenuto. La situazione nelle carceri resta allarmante: altro che emergenza superata!. Dal punto di vista sanitario è terrificante: secondo recenti studi di settore è stato accertato che almeno una patologia è presente nel 60-80% dei detenuti”.