ALBAAttualità

Alba: da Messer Tulipano in dono alla città 3.500 bulbi che in primavera coloreranno le aiuole cittadine

ALBA – Nei giorni scorsi 3.500 bulbi di tulipano sono arrivati ad Alba da Pralormo. Per il quarto anno consecutivo, la Contessa Consolata di Pralormo, ideatrice della manifestazione Messer Tulipano che va in scena ogni primavera, ha voluto fare questo prezioso dono alla città.

Ad accoglierla nei giardini di corso F.lli Bandiera l’assessore Elisa Boschiazzo, il consigliere con delega all’Agricoltura Mario Sandri e la consigliera Elena Alessandria. I bulbi saranno piantati nelle prossime settimane per poi fiorire in primavera. Quest’anno, aggiungendone alcuni rimasti dagli scorsi anni, si arriverà a piantumarne e vederne fiorire circa 6.000.

Le aiuole albesi, anche grazie all’importante contributo arrivato da Pralormo che ha permesso di estendere il periodo di fioritura e di diversificare le piantumazioni, hanno da poco fatto conquistare alla città i 5 fiori (massima valutazione) e il premio speciale International Plant & Floral Displaysnell’ambito del concorso internazionale “Communities in Bloom – Collectivités en fleurs”.

Il sindaco di Alba Carlo Bo: “Con questo omaggio la contessa, con cui ormai si è creato un rapporto di amicizia e che ringrazio sentitamente, ha reso le nostre aiuole uniche, un piccolo assaggio di quello che si può ammirare a Pralormo durante la celebre manifestazione primaverile. I tulipani sono fiori che colpiscono per bellezza e varietà. Vedere la città fiorita è sempre una bella soddisfazione, oltre che occasione anche di un riconoscimento importante come quello di Communities in Bloom”.

La Contessa Consolata di Pralormo: ‘’Ho pensato anche quest’anno di omaggiare alla città di Alba migliaia di tulipani di varietà particolari per colorare sia il centro storico che le altre zone. In questi anni ho ricevuto commenti favorevoli per questa mia iniziativa. In particolare durante il lockdown dai cittadini di Alba che hanno dimostrato gradimento e gratitudine nei miei confronti per aver allietato le loro giornate ammirando i tulipani dalle loro finestre. Ogni anno le varietà che vengono donate sono diverse ma molto significative per le sfumature, le forme e i colori. Il tulipano è definito un fiore di design. Questo mio dono è dettato anche dal fatto che ma mia famiglia è originaria di Cuneo. In particolare mio nonno Elvio Soleri era nato ad Alba e suo fratello, lo statista Marcello Soleri, vi dedicò un viadotto che porta alla città di Cuneo. Auguro quindi a tutti gli albesi di godere di una splendida fioritura la prossima primavera 2023’.

Solo pochi giorni fa nei giardini del castello di Pralormo sono stati piantumati ben 100.000 bulbi arrivati dall’Olanda che, nell’aprile 2023, coloreranno il parco in occasione della XXIII edizione di Messer Tulipano.

 

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button