More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Alba: cicliste provenienti da Zermatt accolte in piazza Risorgimento

    spot_imgspot_img

    ALBA – Nell’ambito della 15esima conferenza del Distretto organizzata dal Distretto 30 di Zonta International dal 22 al 24 settembre ad Alba, venerdì 22 settembre in piazza Risorgimento sono state accolte un gruppo di cicliste dello Zonta di Zermatt.

     

    Ad accogliere le donne arrivate in bicicletta dalla Svizzera sono stati l’assessore comunale alle Manifestazioni ed al Turismo Emanuele Bolla ed il consigliere con delega allo Sport Daniele Sobrero, accanto agli sbandieratori “Le Nuvole”, ai vertici dello Zonta Club Alba Langhe Roero e a quelli del Distretto 30 di Zonta International. 

    Un arrivo simbolico per portare nella capitale delle Langhe un messaggio di forza e coraggio alle donne e alle ragazze spesso vittime di violenza e di ingiustizie.  

     

    «Grazie per aver scelto Alba per la 15esima conferenza del Distretto – ha detto l’assessore comunale alle Manifestazioni ed al Turismo Emanuele BollaUn grande benvenuto alle cicliste di Zermatt anche da parte del sindaco Carlo Bo. I temi di questo pomeriggio meritano la piazza più importante della nostra città. Il tema della difesa delle donne dev’essere portato alla ribalta sempre con maggiore intensità senza mai dimenticare l’importanza e la delicatezza con cui va affrontato questo argomento. Bisogna proseguire questo percorso anche insieme all’Amministrazione comunale. Noi proseguiremo in questo impegno. Grazie».

     

     

    «Alba quest’anno festeggia il decennale di Città Europea dello Sport – ha ricordato il consigliere delegato allo Sport Daniele Sobreroed è da sempre in prima linea nella promozione dello sport come palestra di vita capace di trasmettere valori sani e solidi principi ai nostri ragazzi. Per questo è un onore ospitare in città la conferenza del Distretto 30 e queste donne che hanno deciso di percorrere 3.000 chilometri in bici contro la violenza sulle donne. Bellissima iniziativa che dimostra come lo sport può essere parte attiva nelle battaglie per la parità di genere e contro ogni tipo di sopraffazione».

     

    Alla cerimonia di accoglienza sono anche intervenute Ivana Sarotto Governatrice del Distretto 30 dell’organizzazione globale Zonta International, Luciana Adrianopresidente dello Zonta Club Alba Langhe Roero e Renata Vallò Area Director dell’Area 03 del Distretto 30.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio