ALBADal Comune

Alba: all’Ufficio elettorale è possibile firmare per i sei referendum sulla Giustizia

ALBA – Fino al 30 settembre 2021 anche all’Ufficio elettorale del Comune ad Alba i cittadini potranno firmare per i sei referendum sulla Giustizia depositati presso la Corte di Cassazione in data 3 giugno 2021 e promossi da Lega e Partito Radicale.

Questi i sei quesiti referendari:

1)  Riforma del CSM

Si chiede con questo quesito se si vuole abrogare una parte della legge n. 195/1958, che contiene “Norme sulla costituzione e sul funzionamento del Consiglio superiore della Magistratura”.

2)  Responsabilità civile dei magistrati

Il quesito chiede se si vuole disporre l’abrogazione di alcune parti della legge n. 117/1988, che disciplina il “Risarcimento dei danni cagionati nell’esercizio delle funzioni giudiziarie e responsabilità civile dei magistrati”.

 3)  Valutazione dei magistrati

Il quesito riguarda l’abrogazione di parte del Dlgs n. 25/2006, “Istituzione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e nuova disciplina dei consigli giudiziari”.

 4)  Separazione delle carriere dei magistrati

Il quesito chiede se si vuole procedere all’abrogazione di tutta una serie di disposizioni sparse in vari testi di legge sul tema della separazione delle carriere dei magistrati.

 5)  Limiti agli abusi della custodia cautelare

Con questo quesito si chiede se si vuole abrogare una parte del DPR n. 447/1988 con cui è stato approvato il codice di procedura penale, riguardante il tema del carcere preventivo.

 6)  Abrogazione della legge Severino

Il quesito riguarda l’abrogazione del Dlgs n. 235/2012 contenente il Testo unico in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo a seguito di sentenze definitive di condanna per delitti non colposi.

Per maggiori informazioni sui referendum, questo il sito del comitato promotore: www.comitatogiustiziagiusta.it

Per firmare è necessario munirsi di documento di riconoscimento.

L’ufficio Elettorale del Comune di Alba è aperto:

  • martedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 12,30
  • giovedì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30
  • sabato dalle 8,30 alle 12,00

tel. 0173/292201 – 327.

Non è necessario prendere appuntamento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button