CORONAVIRUSALBACRONACA

Alba: addio a Ignazio Ragusa. Il covid l’ha sconfitto

Dopo settimane di lotta in terapia intensiva è deceduto il titolare del Bar Cristallo

Ignazio Ragusa non ce l’ha fatta. A soli 51 anni è stato sconfitto dal Covid, dopo settimane di lotta contro il terribile virus. I primi sintomi si erano manifestati intorno al 10 di marzo, poi l’improvviso peggioramento, il ricovero all’Ospedale Ferrero di Verduno e l’inizio di quella triste Via Crucis, con i problemi respiratori, l’ossigenazione forzata, l’intubamento, fino alla morte sopraggiunta nel pomeriggio di oggi, martedì 6 aprile.
Non è bastata la sua forte tempra e la sua voglia di lottare. Quella che era la sua missione di una vita, il lavoro, gli ha regalato purtroppo una triste fine, con l’infezione che probabilmente è stata contratta proprio dietro il bancone del Bar Cristallo, che gestiva da decenni, in compagnia della moglie Monique.
Il contatto con il pubblico è stato l’essenza della sua esistenza. In molti lo ricorderanno giovanissimo tra i tavoli della Pizzeria Marechiaro e poi a fianco della famiglia Francone nel primo Bar Cristallo, situato all’angolo tra corso Langhe e via Rio Misureto. Quindi la sua strada è proseguita come imprenditore, aprendo il bar sull’angolo opposto del corso, a pochi passi dalla Scuola Enologica. Un bar che era frequentatissimo dagli studenti e dai lavoratori, che piano piano si è evoluto, diventando tavola calda, pasticceria e cremeria. Suo anche il Bar Fuego di corso Piave e il B&B “Cristallo Camere”. Per qualche tempo ha gestito anche una gelateria in via Maestra.
Era una pietra miliare della movida del Quartiere Moretta, fu tra gli artefici della manifestazione “Bevi a Moretta” che ha animato per qualche anno le serate estive.
Non appena la notizia si è diffusa in città sono iniziati gli attestati di cordoglio alla moglie e alla piccola Giorgia, che fino all’ultimo ha sperato di poter riabbracciare il papà, cui era particolarmente attaccata.
I funerali si svolgeranno giovedì 8 aprile alle 10 nel Santuario della Moretta, mentre il Rosario sarà recitato alle 20.30 di domani, mercoledì 7 aprile.
Per evitare assembramenti, le esequie saranno trasmesse in diretta streaming sul sito streaming.mariatv.it/santuariomadonnamoretta.
La redazione porge le sentite condoglianze alla moglie, alla figlia, alla mamma Antonietta, la sorella Marianna con Mauro e le nipoti Marta e Marzia.

(vedi manifesto di lutto)

Foto di Andrea Boano

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button