More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Alba: 1,8 milioni di kg in meno di rifiuti indifferenziati all’anno grazie alle politiche dei rifiuti del comune

    spot_img

    ALBA – L’introduzione del sacco conforme da parte del Comune di Alba e della giunta di centrodestra ha prodotto il primo grande risultato: la riduzione e di 1,8 milioni di chilogrammi di rifiuti indifferenziati nel 2022.

    Il nuovo sistema di raccolta ha portato la produzione di rifiuti annua procapite da oltre 250 kg a circa 190 kg, con una riduzione importantissima che ha prodotto risparmi consistenti che superano i 150.000 euro.

    A fronte di questo grande sforzo e del risultato frutto del lavoro dell’amministrazione e della giunta di centrodestra, del lavoro dell’assessore Barbero dell’impostazione del suo predecessore Marcarino.

    La verità sulla politica dei rifiuti dell’amministrazione è che il sacco conforme sta producendo buoni risultati, grazie allo sforzo degli Albesi, al lavoro della giunta e alla professionalità degli addetti.

    Questo approccio consentirà alla città di beneficiare di un rafforzato servizio di spazzamento della città, che continuerà così a proporsi a turisti e visitatori nel pieno della sua bellezza.

    Questa è l’approccio che Fratelli d’Italia ad Alba vuole sostenere, per una città sempre più pulita e capace di andare avanti veloce verso un futuro sempre più rispettoso dell’ambiente.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio