dal PiemonteScuola

Al via la Summer school per giovani al passo con l’Europa

Nell’ambito delle attività sostenute dalla Consulta regionale europea, il 10 maggio parte la nuova edizione della Summer School “Legal Business Skills for Europe”, organizzata dallo Iuse (Istituto universitario di studi europei).

Il corso, rivolto a laureati in materie giuridico-economiche o aziendali, ha l’obiettivo di  valorizzare e  rafforzare le competenze accademiche e trasversali dei partecipanti e di dotarli di ulteriori strumenti per affrontare il mondo del lavoro.

“Approcciarsi al mondo del lavoro, oggi in continua evoluzione e connotato da criticità generate dalla pandemia che si aggiungono a quelle preesistenti, è spesso molto difficile per i giovani – sostiene Franco Graglia, vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte – La Summer school intende offrire alle nuove generazioni di laureati un valore aggiunto alla tradizionale formazione: fornire competenze operative e trasversali che favoriscano il passaggio dall’Università alla realtà lavorativa. Tutto ciò è reso possibile dalla proficua interazione tra istituzioni, imprese, professionisti e ambiente accademico”.

“La Summer school si conferma un valido progetto – sottolinea Michele Mosca, consigliere segretario delegato alla Consulta – In un contesto lavorativo profondamente cambiato a causa della pandemia, della crisi economica e di una internazionalizzazione sempre più accentuata, è fondamentale sviluppare e raggiungere le competenze e le capacità per stare al passo con i cambiamenti di un mondo in continua evoluzione è fondamentale”.

Alle lezioni in e-learning, che dureranno fino a luglio, seguirà in autunno una seconda fase di formazione frontale.

Per informazioni

https://iuse.it/legal-business-skills-for-europe-summer-school/lbse-2021/

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button