Al via il Coordinamento pedagogico territoriale Bra-Alba per la fascia 0-6

0
21

BRA – Ha l’obiettivo di contribuire a realizzare un sistema integrato tra i servizi educativi per l’infanzia. Si occuperà ora di progettare incontri di formazione e momenti di confronto fra le diverse realtà.

 

Lunedi 25 marzo nella Sala Conferenze del Comune di Bra si è tenuta la terza riunione del “Coordinamento pedagogico territoriale dell’area braidese/albese”, uno dei 34 nuovi organismi che riuniscono i coordinatori dei servizi educativi per l’infanzia e i referenti delle scuole dell’Infanzia (statali, comunali, paritarie) dei 12 Comuni che fanno parte del Coordinamento (Bra, Alba, Baldissero, Canale, Ceresole d’Alba, Corneliano d’Alba, Cherasco, Govone, Montà, Sommariva Bosco, Sommativa Perno, Vezza d’Alba).

Lo scopo è coordinare tutte le realtà che si occupano della fascia 0-6 anni già esistenti, per creare una rete educativa sul territorio.

L’incontro, è stato co-condotto da Fassino Chiara, Responsabile dei Servizi 0/3 del Comune di Bra (Comune capofila) e dalla Dott.ssa Spinelli Silvia, psicologa e psicoterapeuta con l’obiettivo di esplorare le Linee pedagogiche dello 0/6 e iniziare ad indagare i bisogni delle famiglie, dei bambini e dei professionisti coinvolti nei Servizi sia pubblici che privati.

Il nuovo organismo ha l’obiettivo di contribuire a realizzare un sistema integrato 0 – 6 di qualità, attraverso una versione condivisa. In questa sede, i vari referenti sono chiamati ad interrogarsi e creare spazi di pensiero e riflessione per dare forma e promuovere azioni concrete di ridefinizione della visione pedagogica collettiva, puntando ad una sempre una maggiore qualità dei servizi.

Il Coordinamento lavora in sinergia su due tavoli ( braiese e albese) e si occuperà ora di progettare incontri di formazione e momenti di confronto fra le diverse realtà territoriali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui