ALBACultura e Spettacoli

Al Teatro Sociale di Alba una splendida “lezione” del professor Vecchioni ai diciottenni albesi

ALBA – Ieri sera, lunedì 28 novembre al Teatro Sociale G. Busca di Alba il cantautore Roberto Vecchioni ha incontrato i diciottenni albesi. 

Tutte le ragazze e i ragazzi, che nel 2022 hanno compiuto diciotto anni, nei giorni scorsi hanno ricevuto una lettera d’invito a firma del sindaco Carlo Bo e dell’assessore alla Cultura Carlotta Boffa per partecipare a una serata dedicata a loro.

Per i ragazzi di Alba, è stata un’occasione speciale per ascoltare una lezione del professor Vecchioni in un dialogo con la direttrice del Centro Studi Beppe Fenoglio Bianca Roagna, punteggiata da letture e spunti poetici a cura di Laura Della Valle.

Durante la serata il Premio Roddi ha consegnato il “Testimone di Bellezza 2022” a Roberto Vecchioni come riconoscimento all’indiscusso valore poetico delle sue canzoni e dei suoi scritti, alla sua capacità di accostarsi a ogni parola con la cura attenta dello scopritore, scrostarla dalla banalità della comunicazione quotidiana per esaltarne le potenzialità espressive.

I ragazzi hanno ricevuto in dono la Costituzione della Repubblica italiana e il libro “Tutti i racconti” di Beppe Fenoglio.  La serata, a ingresso libero, è aperta al pubblico con prenotazione su www.beppefenoglio22.it fino a esaurimento posti disponibili.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button