Dal CuneeseAttualità

Al progetto “Creatori di Eccellenza” di Confartigianato Cuneo il premio “La Colleganza” di Paolo Massobrio

Il progetto “Creatori di Eccellenza” è stato insignito del premio “La Colleganza” nell’ambito di una esclusiva cerimonia svoltasi a Milano durante l’annuale edizione di Golosaria, la nota kermesse dedicata alla cultura del cibo e alle eccellenze enogastronomiche italiane ideata dal giornalista Paolo Massobrio.

“La Colleganza” – si legge nel manifesto ideato da Massobrio “è intesa come nuova alleanza tra produttori e botteghe, negozi di città e di campagna, realtà di territorio che si uniscono intorno a un progetto per il bene comune”. E poi ancora, sempre nel decalogo sul quale si basa il riconoscimento, un riferimento a “esperienze realmente sostenibili”.

«Evidente – commenta Luca Crosetto, presidente provinciale di Confartigianato Cuneo, che ha ritirato l’encomio dalle mani di Paolo Massobrio e della presentatrice Tessa Gelisio – come i valori del nostro progetto ben si sposino con i principi di questo riconoscimento, ulteriore occasione per parlare di eccellenze del territorio e imprese artigiane virtuose che sono veraci espressione del nostro made in Italy».

«In particolare, – aggiunge ancora Crosetto – proprio la declinazione di quest’anno delle “Passeggiate Gourmet trova piena aderenza con questa iniziativa che, citando il decalogo, parla di “favorire gli accordi di filiera e i progetti comuni tesi a coniugare enogastronomia, cultura e turismo, così da coinvolgere quanti più operatori possibili”. Non a caso, il nostro progetto, realizzato con il contributo di Camera di Commercio di Cuneo e Fondazione CRC e la collaborazione tecnica di Cuneotrekking, è valido testimone di come il “fare sistema” sia vincente per territorio ed imprese. “Passeggiate Gourmet” è un’iniziativa promozionale strategica a sostegno del valore artigiano e del suo ruolo fondamentale nella promozione della terra cuneese. L’abilità dei nostri artigiani, declinata nei vari ambiti economici, risulta un trait d’union essenziale per la creazione di allettanti pacchetti turistici. Dopo il cibo di qualità e i dolci d’autore, con gli itinerari di prossimità abbiniamo alla indiscutibile capacità artigianale le bellezze naturalistiche e storiche della nostra terra, un mix piacevolmente salutare in grado di accontentare turisti e famiglie».

Il giornalista Paolo Massobrio ha partecipato fin dalla prima edizione di “Creatori di Eccellenza” ai vari eventi organizzati da Confartigianato Cuneo per promuovere l’iniziativa, con particolare riferimento alla presentazione delle Guide, le pubblicazioni realizzate dall’Associazione che, raccontando un “viaggio” nella provincia cuneese, valorizzano imprese, prodotti e territorio.

Anche quest’anno, infatti, Paolo Massobrio era presente allo spettacolo di presentazione della Guida “Passeggiate Gourmet”, svoltosi lo scorso giugno al Forte Albertino di Vinadio e impreziosito dall’esibizione dell’Ensemble Symphony Orchestra, diretta da Giacomo Loprieno, a cui si è aggiunta l’associazione corale “I Polifonici del Marchesato”, guidati da Enrico Miolano, per una magistrale interpretazione dei “Carmina Burana”.

L’elegante volume, nelle sue 360 pagine, descrive le 12 “passeggiate” e racconta oltre 130 imprese tra ristoranti, panificatori, birrifici artigianali e aziende dei formaggi, dei salumi e del “sotto-vetro”. Edito da Nino Aragno editore, si presenta come un esauriente spaccato dell’artigianalità e, sotto la conduzione del direttore generale di Confartigianato Cuneo Joseph Meineri, è curato nell’impianto grafico dall’architetto Danilo Manassero e da Matteo Ternavasio e nelle fotografie da Paolo Allasia (Castellano Studio, Savigliano). Testi a cura di Daniela Bianco e coordinamento organizzativo ed editoriale Pierpaolo Soria e Paolo Riba (uffici Stampa e Marketing di Confartigianato Cuneo).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button