Dal CuneeseAttualità

Al Parco fluviale è in arrivo un inverno ricco di attività e soprese

Chiuso l’anno con un Natale al Parco che ha fatto segnare il tutto esaurito in pochi giorni e anche quest’anno ha portato la magia dell’elfo Joki e i suoi amici incantati in due diversi comuni del Parco fluviale, arriva ora il calendario con le attività invernali del Parco. Tante le novità e le proposte da scoprire, per tutti i gusti e tutte le età.

Si parte sabato 14 gennaio con un coinvolgente trekking per famiglie al Bosco dell’Impero a Vignolo: Detective della Natura, adatto a famiglie con bambini dai 6 anni in su, permetterà ai partecipanti di addentrarsi, armati di lente di ingrandimento, taccuino e matita, nel fitto del bosco per parlare degli animali che lo popolano e scoprire come registrare e studiarne le tracce.

Sabato 28 gennaio sarà invece la volta di Ingegnosi per natura, uno speciale laboratorio per bambini più grandicelli, dai 10 anni in su, sulle discipline scientifico tecnologiche (STEM), per stimolare un nuovo tipo di sguardo sulla natura, parlando di soluzioni architettoniche ideate dal mondo animale a cui poi anche l’uomo si è ispirato.

Quest’anno poi, il Parco fluviale vuole celebrare il Darwin Day, che cade il 12 febbraio in occasione dell’anniversario della nascita di Charles Darwin, con alcune iniziative di richiamo, rivolte a pubblici di tutte le età. Sabato 11 febbraio, dalle 10.30 alle 12, OrtoDidatticoResistente. Missione Legumi vuole essere un’esplorazione sensoriale tra colori, forme e possibilità di utilizzo dei legumi. Si tratta di un laboratorio per bambini dai 5 agli 8 anni, in cui i protagonisti assoluti saranno fagioli, lenticchie e piselli, ma anche qualcosa di forse meno conosciuto, come l’edamame… Provare per credere!

Ma il vero clou delle iniziative del Darwin Day sarà Bestiario Invisibile, in programma sabato 11 febbraio alle ore 16. Nel giorno in cui in tutto il mondo si festeggia il Darwin Day, il biologo Marco Granata (autore del volume “Bestiario invisibile. Guida agli animali delle nostre città”, edito da Il Saggiatore, 2022), ci apre le pagine di questo sorprendente bestiario urbano. Con lui il Team Didattica del Parco fluviale. Durante il pomeriggio sarà possibile poi visitare la mostra multimediale dedicata ai cambiamenti climatici Change. Cambia il clima cambiamo anche noi, alla Casa del Fiume. Sempre nell’ambito delle iniziative per il Darwin Day, sabato 28 gennaio al Museo Sacco di Fossano si terrà Avventura geologica, una visita gioco per famiglie con bambini dai 10 anni in su, tra minerali, fossili, lapilli, bombe laviche e tante altre sorprese inaspettate.

La proposta di iniziative del Parco continua poi con un classico laboratorio molto amato e immancabile, quello organizzato in occasione del Carnevale. Tema di quest’anno musica e strumenti musicali autoprodotti con materiali riciclati: A suon di musica si terrà sabato 18 febbraio alle ore 10 a Castelletto Stura e nel pomeriggio, alle ore 15, a Cuneo, alla Casa del Fiume.

Febbraio propone poi una suggestiva escursione adatta a tutti, tra boschi di castagno e antiche borgate, tra Roccasparvera e Rittana, mentre marzo conclude il calendario invernale del Parco con Ricamo Botanico, in occasione della Giornata internazionale delle Foreste, laboratorio per famiglie con bambini dai 5 anni in su, e Universi Sommersi, laboratorio STEM per ragazzi tra i 6 e i 10 anni per celebrare la Giornata internazionale dell’acqua.

Tutte le iniziative del calendario “Inverno al Parco” e i loro dettagli sono consultabili sul sito del Parco, da dove è anche possibile scaricare il calendario completo in formato pdf.

Salvo diversa indicazione, tutte le attività sono a pagamento e ad iscrizione obbligatoria su www.parcofluvialegessostura.it. Per info e prenotazioni visitare il sito del Parco fluviale o recarsi presso il suo Infopoint, in piazzale Walther Cavallera 13, aperto dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 16.30.
Per ulteriori info è inoltre possibile contattare la segreteria del Parco telefonando allo 0171.444.501 o scrivendo a eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it.

Con il nuovo anno riprendono inoltre le feste di compleanno alla Casa del Fiume, con un inedito format e tante nuove attività divertenti, sempre in compagnia team didattica ed eventi del Parco fluviale. Per info e prenotazioni telefonare allo 0171.444.501 o scrivere a eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it

Scarica il pdf completo dell’Inverno al Parco.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button