Al CPIA di Asti una serata contro violenza sulle donne

0
26

Al CPIA di Asti, l’Istituto di Istruzione per Adulti, venerdì 24 novembre è stato un momento  di riflessione collettiva sul tema del femminicidio.

 

In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, promossa dall’ONU,  che da 24 anni si tiene universalmente il 25 novembre, gli studenti e le studentesse delle classi serali 3A, 4A, 5A, 3I e 2F, a chiusura di un percorso di approfondimento,  voluto e curato da alcuni docenti, hanno realizzato una serata in cui condividere le loro riflessioni con  altri corsisti e con la cittadinanza astigiana che ha partecipato numerosa.

Dal doveroso ricordo delle tre sorelle Mirabal, barbaramente uccise e i cui corpi furono ritrovati  il 25 novembre del 1960, alle motivazioni del perché le scarpe rosse siano oggi simbolo e monito contro il femminicidio, studenti  e studentesse dei corsi istituzionali e di quelli di ampliamento di  Antropologia Culturale, di Fotografia, di Canto e Recitazione, si sono alternati in letture e brani musicali.

In chiusura, il video “This is me” ( questa sono io) realizzato con le fotografie scattate ai volti di studentesse e docenti del CPIA: immagini che partono da una denuncia e, attraverso la consapevolezza ed il coraggio di chiedere aiuto, giungono ad un messaggio di libertà e speranza.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui