Al “Cillario Ferrero” nuovo laboratorio sulla filiera della nocciola

418
Cerimonia. Si è svolta all’Istituto d’istruzione cortemiliese

E’ stato inaugurato all’istituto “Piera Cillario Ferrero” di Cortemilia il nuovo laboratorio di Sgusciatura, Cernita ed Analisi della nocciola, frutto del grande impegno della scuola e della collaborazione fruttuosa con le aziende del territorio e realizzato grazie al contributo della fondazione Crc nell’ambito del Progetto Spazio Scuola.

La cerimonia si è svolta alla presenza del dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Stefano Suraniti, del vice presidente della Fondazione Crc, del sindaco e vicesindaco di Cortemilia, dei rappresentanti delle aziende locali, del presidente del consorzio Tutela nocciola Sergio Lasagna e del presidente dell’Ente fiera nocciola Flavio Borgna.

La dirigente scolastica Paola Boggetto: «L’allestimento della prima tranche del laboratorio permetterà alla comunità scolastica, in collaborazione con gli enti territoriali, le aziende e le istituzioni pubbliche, di creare percorsi formativi, anche sperimentali, atti alla metodologia dell’alternanza scuola lavoro  e di aprire l’istituzione scolastica al territorio». Aggiunge la dirigente della sede cortemiliese, Claudia Canonica: «In futuro sarà attivato un altro laboratorio sulla tostatura e trasformazione della materia prima per il completamento del processo di filiera».