Ai Salesiani di Bra ritorna don Borsello, e sarà direttore

Si prepara un gradito ritorno alla Casa salesiana braidese di viale delle Rimembranze: quello di don Alessandro Borsello, torinese 46enne, che da settembre sarà il nuovo direttore. Prenderà il posto di don Vincenzo Trotta che i vertici regionali della congregazione hanno destinato ad altro incarico nell’ambito della consueta rotazione degli impegni sul territorio.

Don Trotta era alla guida dell’Istituto dal 2013 quando arrivò a Bra da Colle don Bosco. Saluterà la nostra città proprio alla vigilia dell’apertura della mostra fotografica che celebrerà, tra fine estate e l’autunno, i 60 anni di presenza salesiana sotto la Zizzola.

Don Alessandro questa stessa Casa l’aveva lasciata 4 anni fa, dopo essere stato per 8 responsabile dell’attività dell’oratorio oltre che insegnante alla scuola Media “San Domenico Savio”. Ritornerà sui suoi passi dall’attuale incarico nell’opera di Borgomanero (No).

X