Addio vecchio campo, il calcio va sul sintetico anche a Bra

Addio vecchio campo, il calcio va sul sintetico anche a Bra

Dopo averlo conquistato con un ricorso al Tar, il raggruppamento temporaneo d’im­presa tra Limonta Sport e Olimpia Co­stru­­­zioni di Forlì ha ottenuto di sub-appaltare i lavori propedeutici alla trasformazione in sintetico di un campo sportivo al parco Atleti Azzurri d’Italia a Bra.

Il Comune committente ha dato il suo benestare e all’opera c’è quindi la Srl Elisport di Senigallia (An). Con le ruspe ha già  scarificato in inghiaiato il rettangolo da gioco Esterno 1 presso via Sartori, in gestione all’Ac Bra e usato per allenamenti e partite del settore giovanile. La superficie che verrà sarà in sintetico: insensibile agli inconvenienti dovuti a calpestìo intenso e intemperie specie in inverno. Il valore del sub-appalto è di 95.773,59 euro ma nel complesso il progetto ammonta a 576.428,31 euro (+ Iva) e comprende anche la manutenzione della pista d’atletica attorno al confinante campo Esterno 2. L’intervento si completerà qui con la predisposizione di 4 plinti utili a ospitare in futuro altrettante torri-faro, per agevolare lo sfruttamento di questi impianti anche in notturna.

Contatta l'autore

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat