“Ad alta voce” a Bra la storia di un ragazzo diventato tenore

Venerdì 22 Novembre 2019 alle ore 21,00, presso la sala affrescata di Palazzo Mathis, a Bra, il tenore Enrico Iviglia dialogherà con Flavio Russo sul suo libro edito da “Letteratura Alternativa”, in cui il giovane cantante lirico astigiano racconta i suoi primi quarant’anni. Non un’autocelebrazione, ma un messaggio per i tanti giovani che oggi ambiscono ad una carriera artistica e non sanno da che parte incominciare. Ricordi d’infanzia, aneddoti teatrali, successi e insuccessi. Un diario di esperienze, avventure, viaggi, per raccontare il percorso fatto finora nei Teatri di tutto il mondo, interpretando con la sua voce tenorile i principali ruoli di Opere Liriche. Dalle prime esperienze in coro, al debutto al Teatro alla Scala; dal bullismo degli anni 80, alle difficoltà per mantenere un livello professionale sempre alto e costante, passando per tutti gli incontri interessanti e arricchenti con persone di diverse culture ed etnie.

La serata, ad ingresso libero, è organizzata da “Associazione Culturale Mousikon”con il contributo di “Fondazione CRC” e il patrocinio del “Comune di Bra”.