ALBAAttualità

Ad Alba un presidio permanente per la pace e il cessate il fuoco in Ucraina

Tutti i gruppi consiliari della città di Alba con il sostegno di Anpi, delle Donne in Nero contro la guerra e la preziosa collaborazione dell’Ufficio della Pace della città di Alba  stanno organizzando un presidio permanente per la Pace e il cessate il fuoco in Ucraina. A partire da venerdì 11 marzo tutti i giorni dalle 17.30 alle 18.30 sarà possibile partecipare al presidio che si terrà sotto il Palazzo comunale in Piazza Risorgimento. Attraverso un doodle ci si potrà prenotare e aderire all’iniziativa che è aperta a tutte e tutti coloro che condividono il chiaro messaggio: No alla guerra, Sì al cessate il fuoco. Invitiamo tutte le forze sociali ad aderire a questa proposta.

Doodle: https://doodle.com/meeting/participate/id/Rb4DxEVb  (aprire: “mostra i dettagli dell’incontro)

Tramite questo Doodle sarà possibile dare la disponibilità per partecipare al presidio permanente per la Pace che sarà sotto il palazzo comunale in Piazza Risorgimento (Piazza del Duomo). C’è la possibilità di segnare al massimo 4 persone ma nulla vieta di essere un numero maggiore. Il materiale (bandiera della pace e alcuni cartelli messi a disposizione dalle Donne in Nero) per allestire il banchetto si troverà al piano terreno dell’ingresso di Piazzetta Chiodi (la piazzetta tra il Municipio e l’Ufficio Turistico) . L’idea è quella di manifestare tutti i giorni dalle 17.30 alle 18.30. Una volta finito il presidio si riporrà il materiale dove lo si è preso. In caso di chiusura della porta di Piazzetta Chiodi bisogna chiamare i vigili al numero 017333664 (in caso non rispondano richiamare).

Per qualsiasi informazione inviare una mail a f.tripaldi@comune.alba.cn.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button