ALBAScuola

Ad Alba tutti in pista: oltre la disabilità

ALBA – Per l’undicesimo anno consecutivo lo stadio Augusto Manzo di Alba ha ospitato Tutti in pista… pronti via. La manifestazione sportiva è organizzata ormai da diversi anni dalla Cooperativa Operatori Sociali Cos di Alba in collaborazione con il coordinamento provinciale del Servizio per attività motorie, fisiche e sportive diretto da Marcello Strizzi.

L’appuntamento di giovedì scorso ha coinvolto oltre 200 ospiti disabili provenienti dalle strutture (centri diurni, comunità, Raf, gruppi appartamento del territorio albese.

Presenti anche gli studenti dell’Istituto Superiore Cillario Ferrero di Alba che hanno svolto una valida attività di supporto alle gare. Anche l’Arte Bianca di Neive ha voluto rispondere presente, offrendo agli atleti una squisita crostata di frutta.

I partecipanti si sono cimentati in varie discipline sportive: gara di corsa, lancio del vortex, salto in lungo, percorso di destrezza, lancio della palla medica, gara di bocce. Per la prima volta erano anche presenti i maestri di tennis del centro Liberamente Sportivi di Alba (San Cassiano) che hanno offerto racchette e palline per provare qualche scambio sotto rete. L’entusiasmo di questi ragazzi è stato enorme e pensiamo che giornate di questo tipo siano veramente importanti per chi convive con disabilità più o meno gravi. In pista erano presenti anche due cani (un Labrador ed un Golden Retriever) che hanno consentito ai partecipanti di sperimentare la pet therapy.

Alla fine della mattinata non ci sono state medaglie, come disse De Coubertin, «l’importante è partecipare», anche se l’agonismo non è assolutamente mancato.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button